Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 23 Maggio - ore 22.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

In Fondazione la mostra sui Kennedy e la battaglia dei diritti civili

Inaugurata sabato sera la rassegna che sarà in visione presso la sede di Via Chiodo fino al prossimo 18 gennaio.

In Fondazione la mostra sui Kennedy e la battaglia dei diritti civili

- I Kennedy e la loro battaglia sui diritti civili diventano occasione per una mostra inaugurata sabato sera presso la Fondazione Carispezia. Ottanta fotografie, divise in due sezioni: la prima propone un’accurata cronologia relativa alle tappe che hanno segnato la battaglia per i diritti civili negli Stati Uniti e i protagonisti che l’hanno animata. Come un nastro cinematografico, testi e immagini scorrono su grandi pannelli a parete: dal 1776, anno in cui Il Comitato dei Cinque costituito da John Adams, Benjamin Franklin, Thomas Jefferson, Robert R. Livingston e Roger Sherman presenta al Congresso la bozza della Dichiarazione di Indipendenza, fino al 1964, anno dell’assegnazione del Premio Nobel per la Pace a Martin Luther King. Nella seconda sezione sono esposte alcune fotografie di grande formato che ricordano i gesti e le immagini iconiche che hanno segnato i momenti più importanti ed emblematici di questa grande lotta civile e il ruolo importante dei fratelli John e Robert Kennedy. Dai celebri scatti che raccontano l’assurdità della segregazione razziale negli anni Cinquanta (immagini di Elliott Erwitt e Eve Arnold, tra gli altri) alle fotografie degli scontri di Birmingham, dalle immagini che ritraggono il movimento dei Freedom Riders a quelle che documentano l’attività politica dei fratelli Kennedy, ripresi durante riunioni, comizi pubblici, incontri con la stampa e con i leader dei movimenti di emancipazione. Infine, negli scatti di Bruce Davidson, di Danny Lyon e di altri grandi fotografi, l’emozione della marcia su Washington rivive in tutta la sua grandezza, così come nell’immagine di Leonard Freed Martin Luther King appare attorniato dalla folla al suo rientro negli Stati Uniti dopo aver ricevuto il Premio Nobel.

Al vernissage di "'Freedom Fighters. I Kennedy e la battaglia per i diritti civili' hanno presenziato Matteo Melley, presidente Fondazione Carispezia; Giuseppe Forlani, prefetto della Spezia, Luca Basile, assessore per i Rapporti con l'Istituzione per i Servizi Culturali, Marialina Marcucci, presidente Robert F. Kennedy Center for Justice and Human Rights Europe. Così dal 22 novembre 2014 al 18 gennaio 2015 sarà in visione la mostra presentata in occasione del 50° anniversario dell’approvazione negli Stati Uniti del Civil Rights Act - la legge che corona il lungo e tortuoso cammino per l’affermazione dei diritti civili – e del conferimento del Premio Nobel per la Pace a Martin Luther King. La mostra arriva alla Spezia dopo numerose tappe in Italia, tra cui Roma, al MAXXI, e Milano, a Palazzo Reale. Freedom Fighters è un’iniziativa promossa dalla Fondazione Carispezia e dal Robert F. Kennedy Center for Justice and Human Rights Europe, in collaborazione con l’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia, e curata da Contrasto e Fondazione FORMA per la Fotografia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Inaugurazione Freedom Fighters Archivio


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News