Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 13 Novembre - ore 23.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il Golfo che vorrei

di Piergino Scardigli

Il Golfo che vorrei

- Appartengo ad una generazione che ha attraversato la difficile fase del declino della città e che, sforzandosi sempre ottimista, ha lungamente lavorato per il suo rilancio.
Era il tempo difficile in cui i leader politici più anziani ma spesso anche i più giovani ancora pensavano che provvidi interventi di Stato potessero far tornare grande e ricca la Spezia o che insediamenti come quelli di Snam ed Enel potessero risultare, come per miracolo, decisivi ai fini della ripresa dell’economia locale.
Già allora si percepivano, per chi li volesse vedere e sentire, nuovi incoraggianti segnali avvertiti però da pochissimi e per questo alto fu il rischio di perdere, ad esempio, la fondamentale occasione rappresentata dai nuovi traffici portuali e quella legata alla riconversione del nostro apparato produttivo.
Soltanto quando la morsa del declino divenne più stretta cominciò a farsi strada la convinzione che era necessario perseguire un modello di sviluppo non dipendente in modo esclusivo dalle fortune inevitabilmente declinanti del vecchio tessuto produttivo.
Di qui la creazione di Spedia, i finanziamenti dell’Obiettivo 2, i primi timidi consensi alle attività portuali, i corsi universitari per progettisti della nautica, Porto Lotti, la riqualificazione urbana, il passaggio ai privati di Termomeccanica, la crescita del settore diportistico, l’avanzata dei servizi turistici.
Oggi non possiamo ancora dire d’aver risalito del tutto la china perché quanto il territorio negli ultimi decenni ha perduto soprattutto in termini di presenza dello Stato non ha potuto comunque essere interamente recuperato attraverso le nuove funzioni nel frattempo radicatesi.
Ciononostante concreti accadimenti del presente indicano che l’uscita dal tunnel che pareva non finire mai invece non è più così lontana.
Mi riferisco, esemplificando, al Molo Mirabello, al progetto di waterfront, al Distretto delle tecnologie Marine, all’insediamento dell’ attività di Malacalza nell’ex San Giorgio, alla prossima apertura del complesso commerciale delle “Terrazze“, all’affermarsi del Polo Universitario.
C’è un denominatore comune fra tutte queste iniziative costituito dal progressivo affrancamento della Spezia dagli originari motivi della sua stessa nascita e la spinta a cogliere le opportunità offerte dal territorio, straordinario per bellezza e strategicità.
Perciò alla domanda che mi è stata posta “Quale Golfo vorresti?“ non posso che rispondere con quanto già ebbi a dire nel lontano 1989 assumendo la Presidenza della Camera di Commercio: “Se oggi è possibile prefigurarsi un modello per la Spezia esso è quello di una “moderna capitale litoranea del settentrione, fortemente internazionalizzata, sede di stabilimenti “civili e militari di rilevanza nazionale, equilibrata nel rapporto industria-terziario, aperta alla “ricchezza economica e culturale del mare “.
Un Golfo dunque non astrattamente sognato ma capace d’accompagnare la Spezia verso quel modello di “moderna capitale litoranea del settentrione “ che oggi è concretamente alla nostra portata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Solitamente dove acquistate prodotti alimentari?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News