Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Ottobre - ore 22.02

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il presepe “ecologico” di Manarola sulla TV svizzera

Il presepe “ecologico” di Manarola sulla TV svizzera

Cinque Terre - Riviera di Levante - Parlare di tutela ambientale e delle festività natalizie alle porte raccontando una storia privata, che una “incontenibile” passione ha trasformato in un evento di grande fascino atteso, ogni anno, da migliaia e migliaia di persone. Una vicenda in cui tradizione e tecnologia, l’arte del recupero e gli ultimi “ritrovati” in fatto di salvaguardia delle risorse naturali si fondono, diventano un tutt’uno.
Una storia così, piccola e grande allo stesso tempo, cercava Valérie Dupont – giornalista e corrispondente in Italia per la TSF, la televisione nazionale svizzera – per continuare a parlare di Copenaghen e del suo Summit sul Clima voluto dall’ONU.
Ma dove trovare tutti questi ingredienti?
Così, mentre nella capitale danese continuano, con inevitabile lentezza, i lavori della Conferenza, Valérie, accompagnata dal giornalista e produttore Paolo Dorliguzzo e dal cameraman Roberto Quattrone, è arrivata alle Cinque Terre per incontrare Mario Andreoli, artefice del grande presepe luminoso di Manarola, e l’ingegnere Alessandro Perrone, responsabile dell’impianto fotovoltaico che lo alimenta.
Sono bastate poche battute, stralci di vita raccontati sorseggiando un bicchiere di vino o arrampicandosi sulla Collina delle Tre Croci, per conquistare la piccola troup elvetica.
«Mario è davvero un personaggio incredibile. - Ha dichiarato Valérie Dupont - Per raccontare i suoi trent’anni dedicati a un sogno, un sogno di luci, non sarebbe sufficiente un intero reportage».

Ma la maestosa cartolina natalizia ha catturato l’attenzione della televisione svizzera non solo per il suo innegabile fascino, ma soprattutto perché etica ed ecosostenibile. In quale altro luogo la sensibilità di un privato – che ha saputo, con estro e creatività, trasformare materiali poveri e di recupero in centinaia di personaggi – si è sposata con l’attenzione del pubblico – Ente Parco e amministrazione comunale di Riomaggiore – che hanno voluto che le oltre 15.000 luci del presepe di Manarola venissero alimentate dall’energia pulita e rinnovabile del sole?
«Il fatto che in un’area protetta – ha sottolineato la Dupont – sia stato possibile trovare una soluzione tecnica capace di mettere d’accordo i ferrei vincoli paesaggistici con il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente, dimostra che la volontà e l’impegno sono in grado di superare qualsiasi ostacolo.»

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News