Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 25 Giugno - ore 22.12

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Basket, ancora un big match per il Follo, che domani tenterà di agganciare il secondo posto

Basket, ancora un big match per il Follo, che domani tenterà di agganciare il secondo posto

Cinque Terre - Val di Vara - Un’altra sfida infuocata attende il Basket Follo, che si prepara ad affrontare il difficile impegno della settimana giornata di ritorno, dopo aver vinto in trasferta contro il Domodossola nell’ultimo turno: domani pomeriggio alle 18.30, i biancocelesti di coach Gioan e del vice Fambrini disputeranno la seconda trasferta consecutiva contro una delle corazzate del girone, il SAT Crocetta, in programma al PalaBallin di Torino. La posta in palio è altissima: solo due punti separano i padroni di casa, secondi a 30 lunghezze, dagli ospiti: il successo potrebbe permettere al Follo di riagganciare i piemontesi, avendo dalla propria il vantaggio negli scontri diretti. “Vincere a Torino significherebbe essere avanti – commenta il viceallenatore Lorenzo Fambrini – , non a caso, questa per noi è una delle partite più importanti. L’exploit di Domodossola ha dato un’ulteriore spinta ai ragazzi, che hanno dimostrato di sapersi rialzare prontamente dopo aver perso il derby: uno stop che è dispiaciuto a tutti, ma poteva starci. Il nostro gruppo, nonostante la giovane età, ha davvero delle grandi qualità”. Fortunatamente, sono rientrati anche i problemi di salute dei giocatori: “Abbiamo recuperato sia Rege Cambrin che Benites, colpiti da influenza, e possiamo contare sul roster al completo. Anche la preparazione sta andando secondo la tabella di marcia: ieri abbiamo iniziato guardando un loro video, stasera ci sarà l’ultimo allenamento. L’obiettivo è ripetere quanto fatto contro Domodossola, grazie ad una buona prestazione, frutto di una grande concentrazione. Insomma, il clima è davvero positivo”. Le premesse ci sono tutte: per sognare e restare fra le grandi serve un’altra vittoria. Dirigeranno il match Umberto Spitaleri di Torino e Paolo Cufari di Villanova Cavanese

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News