Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Novembre - ore 20.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Accordo sulla diga, discesa in rafting fino a Beverino

Il Parco di Montemarcello e Tirreno Power rinnovano la convenzione sullo sbarramento che permette gli sport fluviali. Via al progetto di estendere il percorso di alcuni chilometri lungo il Vara.

IL VARA DEGLI SPORTIVI
Accordo sulla diga, discesa in rafting fino a Beverino

Cinque Terre - Val di Vara - Si rinnova l'accordo per la diga di Santa Margherita in alta Val di Vara. Una buona notizia per gli amanti degli sport fluviali, in primis della canoa e del rafting che ha recentemente visto la Coppa Italia svolgere la sua prima tappa proprio sul fiume dell'entroterra spezzini nei pressi di Brugnato. Il Parco di Montemarcello-Magra-Vara e Tirreno Power, proprietaria della diga, hanno firmato negli scorsi giorni un prolungamento della convenzione che vige da anni.
Le attività fluviali sono uno dei principali attrattori della valle e ormai da molti anni sono uno dei punti forti della valorizzazione socioeconomica del territorio spezzino in generale e dell'entroterra in particolare. La conformazione naturale, la bellezza dei luoghi e il clima mite, che ne permette la fruizione anche nei periodi dell'anno più freddi, durante i quali la maggior parte dei fiumi del Nord Italia sono impraticabili per gli sport acquatici, rendono il Vara una meta molto frequentata dagli appassionati.

La diga di Santa Margherita rilascia permanentemente una quantità d'acqua tale da assicurare la vita e il buono stato di conservazione di habitat e specie tutelate a livello europeo e dal Parco di Montemarcello-Magra-Vara, ma crea una riserva d’acqua per uso idroelettrico, che può essere rilasciata per permettere le attività sportive. Gli accordi tra il parco e Tirreno Power permettono quindi la coesistenza di un elevato patrimonio naturale e paesaggistico, di attività umane da diporto e di un impianto, peraltro di importanza e fascino storico, poiché risale al 1940, di produzione di energia: un risultato rimarchevole per lo sviluppo sostenibile del territorio e delle comunità locali.

La collaborazione tra l’Ente Parco e la Tirreno Power risale al 2008, anno in cui Tirreno Power partecipò ad un importante progetto Life con il Parco, e adesso viene rinnovata traguardando sia il miglioramento dei flussi d'informazione sui rilasci, richiesti dal Parco in accordo con le società sportive locali, sia una più forte collaborazione per la promozione delle attività sportive sul Vara. Il rinnovo della convezione rappresenta un significativo tassello della strategia che il parco sta perseguendo per la promozione delle attività sportive sul Vara. In questi giorni infatti è stato presentato al direttivo del GAL Provincia della Spezia, il suo progetto preliminare destinato alla valorizzazione delle attività canoistiche Val di Vara che, tra l'altro, permetterà di prolungare la possibilità di discesa fino al Comune di Beverino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News