Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Novembre - ore 23.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Riccò, l'opposizione: "Irresponsabile la scelta di riaprire le scuole"

Riccò, l'opposizione: "Irresponsabile la scelta di riaprire le scuole"

Cinque Terre - Val di Vara - "Alla luce dell’ordinanza emessa dal Governatore della Regione Liguria che impone la chiusura di tutti i plessi scolastici nel Comune della Spezia, considerato l’andamento dei contagi nell’intera Provincia della Spezia, previsto in aumento per i prossimi giorni, non avendo ancora raggiunto il picco dei contagi, il Gruppo di Opposizione del Comune di Riccò del Golfo ritiene che la scelta del Sindaco Loris Figoli di mantenere aperte le scuole nel territorio del Comune sia una scelta inappropriata ed irresponsabile. Il comune di Riccò del Golfo come noto rappresenta la prima periferia della città. Le scuole del nostro comune sono frequentate da alunni ed insegnanti provenienti dai quartieri cittadini coinvolti dal diffondersi del virus. Come amministratori del nostro territorio abbiamo il dovere di proteggere i nostri concittadini, in primis i nostri figli che frequentano le scuole. Riteniamo irresponsabile sottoporre i nostri bambini, il personale ATA e il corpo insegnanti ad un rischio così elevato". Lo affermano dall'opposizione consiliari di Riccò i consiglieri Giacomo Cappiello, Nicola Brizzi, Carlo Mazza e Fabio Resico.

"Nei mesi scorsi, durante tutta l’emergenza, il Gruppo di Opposizione, diversamente da quanto avvenuto a livello nazionale, si è messo al fianco dell’attuale maggioranza adottando un comportamento collaborativo nella sfida contro il virus. Mai una polemica ma solo fattiva collaborazione. Oggi, alla luce delle decisioni prese dall’attuale maggioranza, il gruppo di opposizione con questo comunicato intende prendere le distanze da scelte governate esclusivamente da logiche elettorali. Chiediamo con decisione che i plessi scolastici del nostro comune rimangano chiusi almeno fino al 24 di settembre come in tutto il territorio del Comune della Spezia, nella speranza che in questi giorni di distanziamento sociale possa raggiungersi e superare il picco dei contagi e nella convinzione che dopo possa affrontarsi con un po’ più di serenità il difficile anno che ci attende", concludono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News