Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Aprile - ore 22.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pd a Calice Popolare: "Arrogante è chi non si presenta in consiglio comunale"

Pd a Calice Popolare: "Arrogante è chi non si presenta in consiglio comunale"

Cinque Terre - Val di Vara - Fa sorridere la lamentela riportata dal Gruppo di opposizione Calice Popolare, tramite la sua esponente territoriale Alessandra Cacciavillani, circa le primarie aperte del Partito Democratico del 3 marzo scorso, svoltosi presso la sede Comunale di Piano di Madrigano. a href='http://www.cittadellaspezia.com/Cinque-Terre-Val-di-Vara/Politica/Calice-Popolare-Primarie-Pd-negli-uffici-comunali-con-tanto-di-bandiera-282897.aspx' style='text-decoration: underline; font-weight: bold; color: #006cb8;'>(QUI)

Una delibera della Giunta guidata dal Sindaco Mario Scampelli consente, infatti, di utilizzare i locali di ingresso della sede per le attività delle forze politiche territoriali, per iniziative pubbliche e occasionali. Evidentemente Calice Popolare non avendo mai indetto primarie, ma avendo sempre optato per la scelta della propria classe dirigente all’interno delle segrete stanze, non è a conoscenza dell’importante valore democratico che hanno le primarie del PD visto che, anche nei cosiddetti comuni piccoli, l’affluenza supera sempre ogni aspettativa, segnando un momento di grande partecipazione e confronto.

Quando gli amici popolari vorranno riunirsi e chiamare democraticamente i cittadini alla scelta dei loro esponenti, i locali di ingresso e l’ufficio del Sindaco saranno a completa disposizione, come riportato proprio nella delibera. L’arroganza non è di certo una caratteristica appartenente a questa amministrazione: piuttosto arrogante è l’atteggiamento dell’opposizione che non ha partecipato all’ultima seduta del consiglio comunale indetta per sabato 30 marzo dopo aver addirittura chiesto, con esito positivo, il cambio di orario. Purtroppo non è la prima volta che gli esponenti di minoranza non partecipano ai Consigli ed è bene che chi vuole candidarsi a guidare il Comune parta proprio dal rispetto nei confronti delle istituzioni e dei cittadini partecipando, per esempio, ai Consigli comunali.

Circolo Pd Calice al Cornoviglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News