Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Gennaio - ore 22.39

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il ministro Galletti a Riomaggiore, si parla di Via dell'Amore e di referendum

Arriva scortato dal senatore Caleo, che il 28 novembre accompagnerà il ministro Franceschini a Sarzana.

Il ministro Galletti a Riomaggiore, si parla di Via dell´Amore e di referendum

Cinque Terre - Val di Vara - Prima la visita sulla Via dell’Amore e l’atteso annuncio dell’operazione di cofinanziamento dei lavori da parte del governo per ridare sicurezza, splendore e attrazione turistica al percorso mozzafiato sul mare. Poi l’appuntamento nella sala conferenze del castello di Riomaggiore alle 17.30 per sostenere il Sì al referendum costituzionale del 4 dicembre.
Doppia tappa nelle Cinque Terre, in programma sabato 12 novembre, per il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti. A darne l’annuncio è il senatore spezzino del Pd Massimo Caleo, vicepresidente della Commissione Ambiente. Caleo ha fornito un’anteprima dei due eventi ieri con un post sul suo profilo Facebook. "Galletti – aggiunge oggi – interverrà a Riomaggiore per dare sostegno alle ragioni del Sì alla riforma. Insieme a me, lo accompagneranno altri due esponenti democratici, Raffaella Paita, capogruppo regionale, e Fabrizia Pecunia, sindaco del borgo in cui si svolge l’incontro. E’ il momento buono per fare conoscere, di persona al ministro, il quadro di insieme della Via dell’Amore per la quale il governo è pronto a mettere subito sulla bilancia tre milioni di euro di cofinanziamento indispensabili alle opere di riapertura". E ancora Caleo: "Sono convinto che Galletti, durante il sopralluogo, darà la conferma ufficiale dello stanziamento, più volte sostenuto a Roma da me e dalla Paita".

Via dell’Amore, purtroppo non è percorribile se non per un breve tratto a partire dalla stazione di Manarola. Per quasi un chilometro è impraticabile. Tutta colpa di una frana avvenuta nel settembre 2012. Frana che causò il ferimento di quattro turiste australiane.
L’attività politica di Massimo Caleo a favore del Sì alla riforma costituzionale è andata avanti in queste settimane in varie città italiane. Ha messo inoltre in cantiere due appuntamenti particolari, in Val di Magra. Il primo in programma giovedì 17 novembre ad Arcola, alle 17.30, nei locali del centro sociale Bassano. Arriverà un pezzo da novanta del Pd, Roberto Cociancich, membro della Commissione Affari costituzionali, coordinatore del comitato nazionale per il Sì, collega di Caleo a Palazzo Madama. Altro incontro di spessore, lunedì 28 novembre, quando nel pomeriggio a Sarzana giungerà Dario Franceschini, ministro dei Beni e delle Attività culturali. Dichiara Massimo Caleo: "Lo porteremo a visitare, per un attento esame, il teatro Impavidi, gli scavi di Luni e il castello di Calice al Cornoviglio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure