Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Follo, Corbani: "Chiarezza sulla sicurezza degli edifici scolastici"

Follo, Corbani: `Chiarezza sulla sicurezza degli edifici scolastici`

Cinque Terre - Val di Vara - "Da oltre un anno chiedo di avere notizie sicure, e scritte, sullo stato di sicurezza dei nostri edifici scolastici dal punto di vista delle norme antisismiche e di quelle antincendio.
Solo poche settimane or sono il sindaco ha messo l'argomento all'ordine del giorno del consiglio comunale, durante il quale ha risposto solo oralmente alle nostre richieste". Ad affermarlo è Federica Cordani, consigliera comunale di opposizione di Follo.

"Da quanto da noi ascoltato in quell'occasione sembrerebbe che le nostre scuole non siano a norma dal punto di vista delle prescrizioni antisismiche. Peraltro - prosegue Corbani - non è stata data risposta scritta alla domanda di accesso alle certificazioni e agli atti relativi. Per questo motivo ho fatto domanda al comando provinciale dei vigili del fuoco e ai competenti uffici regionali per avere notizie certe su entrambi gli aspetti della sicurezza. Speriamo che le risposte cancellino i dubbi che abbiamo, ad esempio sulla presenza di adeguate strutture antincendio/vie di fuga nei locali dove i nostri figli passano buona parte della giornata, aule o mense che siano.
Durante il consiglio il sindaco ha dichiarato, come fosse un grande risultato, che in otto anni di amministrazione ha speso circa 700.000 euro sulle scuole. Quella cifra comprende però anche i finanziamenti dello Stato. Quello che è rimasto a carico del bilancio del comune è veramente poco per otto bilanci, non molto di più di quello che il comune spende ogni anno per pagare le indennità al sindaco e agli assessori. Per non parlare della confusione di idee dell'amministrazione che prima propone la vendita di tutte le scuole per fare un plesso unico a norma, poi sparisce tutto, poi compare l'idea di ampliare l'edificio delle scuole medie. Naturalmente senza scrivere in nessun atto nulla sul quando, sul come e sui mezzi di finanziamento.
Ognuno ha le sue priorità. Per noi la più importante sarebbe la sicurezza delle scuole. È per questo che pretendiamo di essere infornati".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure