Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Giugno - ore 15.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Autovelox di Borghetto, Sivori: "Una battaglia avviata dai sindaci della Val di Vara"

"Nessuno si prenda meriti non suoi"
Autovelox di Borghetto, Sivori: "Una battaglia avviata dai sindaci della Val di Vara"

Cinque Terre - Val di Vara - "Sembra una gara a chi ha vinto. La vittoria in realtà è del buonsenso perché era ovvio che un velox messo in quella posizione, in discesa e con un limite di 50 chilometri orari, era da rivedere. Vedo che c'è chi dice: promessa mantenuta. Ma non dimentichiamoci che la prima lettera alla Provincia per richiedere un incontro è partita dai sindaci di Zignago, Sesta Godano, Rocchetta Vara, Brugnato e Varese Ligure". A Parlare è il sindaco di Zignago, Simone Sivori, che da alcuni mesi è anche consigliere e capogruppo di opposizione in Provincia.

"Inviammo la lettera nel settembre scorso. Siamo stati convocati e ci era stato detto che sarebbero stati fatti le necessarie verifiche e un ulteriore confronto con la prefettura e che saremmo stati riconvocati. Dopo alcune settimane siamo ritornati in Provincia e ci era stato detto dall'allora presidente Giorgio Cozzani che non vedeva di buon occhio di modificare i limiti di velocità perché il provvedimento avrebbe potuto essere mal interpretato. Avevamo insistito chiedendo che venisse tolto l'autovelox o innalzato il limite ai 70 chilometri orari, come peraltro era stato fatto per quello di Ponte Santa Margherita. Ci siamo comportati nel caso di Broghetto alla stessa maniera di come ci siamo comportati per quello di Carro".

Ci fu anche un terzo incontro, successivo alla conclusione degli studi tecnici degli uffici, e la Provincia disse che c'erano le caratteristiche per innalzare il limite ai 70 chilometri orari, mantenendo il limite ai 50 in caso di pioggia o maltempo.
"Abbiamo fatto i passi che ci erano stati chiesti dai nostri cittadini, prima che chiunque altro si muovesse, eccezion fatta che per la minoranza di Borghetto e non ci sembra corretto che ora qualcuno cerchi di intestarsi il merito di una battaglia condotta da tutto il territorio", conclude Sivori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News