Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 18.54

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Via dell'Amore e Strada dei santuari, Toti si intesta meriti non suoi"

`Via dell´Amore e Strada dei santuari, Toti si intesta meriti non suoi`

Cinque Terre - Val di Vara - Intervento di Raffaella Paita, capogruppo Pd in Regione Liguria.

Il profilo istituzionale, parafrasando il Manzoni, uno, se non ce l’ha, mica se lo può dare. E di certo è una qualità che manca del tutto alla Giunta Toti. Altrimenti non si spiegherebbe per quale motivo, negli ultimi giorni, il governatore i suoi assessori si siano intestati il merito di due interventi per i quali hanno fatto poco e niente. 
Partiamo dalla Via dell’Amore. L’unico pezzetto di strada riaperto lo si deve alla precedente amministrazione regionale di cui ho fatto parte. Dopo due anni di Giunta di centrodestra, Toti e Giampedrone hanno annunciato che faranno la progettazione per il pezzo mancante. Ma, a parte il fatto che gli ci sono voluti 24 mesi per fare questo primo passo, non capisco perché il centrodestra abbia dovuto finanziare un nuovo progetto quando il Comune di Riomaggiore ne aveva già uno pronto (preliminare e di fattibilità) finanziato dalla stessa amministrazione comunale e da Filse. È assurdo doverne pagare un altro, quando si poteva modificare quello che già c’era. In quel modo avremmo risparmiato tempo e soldi. Senza contare che la Giunta regionale, alla conferenza stampa convocata nei giorni scorsi, non ha pensato neppure di invitare il sindaco di Riomaggiore Fabrizia Pecunia e il Governo, che ha finanziato l’intervento con 3 dei 5 milioni di euro necessari. Capisco che siamo sotto elezioni, però non è possibile nascondere la verità ai cittadini.
È ancora più incredibile, poi, la vicenda della riapertura della Strada dei Santuari tra Monterosso e Vernazza. Anche in questo caso, un minimo di onestà intellettuale e di garbo istituzionale, avrebbero dovuto spingere la Giunta Toti a ricordare che quell’intervento è stato finanziato totalmente - con tre milioni di euro - dall’amministrazione regionale di cui io ero assessore. Anzi, voglio essere più chiara: quelle risorse le ho stanziate io. Poi certo, si è trattato di un intervento complicato che ha avuto molti ritardi burocratici nazionali e che solo oggi si è concluso. Però sarebbe stato giusto precisare almeno questo “piccolo” particolare. Come il sindaco di Vernazza ricorda bene la nostra amministrazione ha fatto un grande lavoro per rimettere in piedi quel territorio devastato dal maltempo. 
Sinceramente sono contenta di questi due interventi, Via dell’Amore e Strada dei Santuari, per i quali il centrosinistra e la Giunta di cui facevo parte hanno fatto tanto. Sarebbe stato bello condividere questa soddisfazione tutti insieme. Purtroppo c’è ancora chi preferisce prendersi i meriti altrui, senza aver fatto quasi nulla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure