Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 25 Luglio - ore 22.26

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Un Comune unico per il bene delle Cinque Terre"

Roberto Benvenuto nel direttivo del coordinamento nazionale per le fusioni.

`Un Comune unico per il bene delle Cinque Terre`

Cinque Terre - Val di Vara - Roberto Benvenuto, Presidente dell'associazione “Cinqueterre un Comune”, entra nel Consiglio Direttivo del Coordinamento Nazionale Fusione dei Comuni, riunitosi per la prima volta, sabato 28 gennaio scorso, a Grottammare (AP).
Alla presenza di numerose Associazioni, è stato eletto Presidente del Coordinamento Antonello Barbieri, già coordinatore di “Liguri per le Fusioni”.
Le basi per la costituzione del Coordinamento nazionale, erano già state gettate nell'estate scorsa a Chivasso, dove alcune associazioni promotrici si erano incontrate e avevano intrapreso i primi rapporti di collaborazione al fine di consentire la nascita del nuovo e unico organismo a livello nazionale.
Al centro del dibattito il tema di come le fusioni comunali consentano di beneficiare di una serie di vantaggi economici derivanti da contributi statali e regionali, oltre a produrre un miglioramento dei servizi, un accrescimento e miglioramento delle risorse economiche, un abbattimento dei costi della politica e prefigurino una maggiore forza istituzionale ai nuovi comuni.
Ai partecipanti al convegno, trasmesso in streaming, sono giunti anche i saluti e gli auguri del Presidente dell’ANCI Nazionale nonché sindaco di Bari Antonio Decaro, segno che l'attenzione al tema delle fusioni comunali sta crescendo nel panorama politico italiano.

“Sono certo che la nascita di questo Coordinamento non potrà che favorire un veloce propagarsi dell'idea di arrivare, attraverso la fusione, alla costituzione di un unico Comune in zone omogenee per cultura, usi e tradizioni. Come ben evidenziato da molte realtà italiane, la fusione porta al miglioramento dei servizi ai cittadini, ad una migliore gestione delle risorse e, in particolare, alla maggiore rappresentatività dei territori stessi - dichiara Roberto Benvenuto Presidente dell'Associazione Cinqueterre un Comune.
Per le Cinqueterre l'auspicata fusione in un Comune unico potrà consentire una più coerente gestione di tutti i problemi che affliggono il nostro territorio – aggiunge Benvenuto. Data poi l'ampia base rappresentativa del neonato coordinamento nazionale, potranno essere prodotte proposte dirette a Governo e Regioni, affinché si possa procedere in tempi rapidi all’emanazione di leggi che favoriscano una piena e democratica scelta delle popolazioni sul tema delle fusioni comunali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure