Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Aprile - ore 22.05

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Problemi tra Comune e ditta esecutrice della scuola di Ceparana. Ma a pagare sono ancora i cittadini"

"Problemi tra Comune e ditta esecutrice della scuola di Ceparana. Ma a pagare sono ancora i cittadini"

Cinque Terre - Val di Vara - "Nuova puntata nella tragicommedia della scuola primaria di Ceparana. Si dice che ci vuole ancora tempo per stabilire, da parte dei tecnici incaricati, le responsabilità per gli errori di costruzione che impediscono l’uso di parte del piano terra e dell’intero edificio della scuola materna. Si dice ancora che l’amministrazione comunale deve stanziare risorse per riparare parte del tetto. Sembra tutto assurdo, ma purtroppo è la verità!". Lo affermano i consiglieri comunali di opposizione di Bolano Elisa Spadoni, Paolo Scappazzoni ed Enrico Acciai, ritornando sulle vicende che riguardano la scuola elementare di Ceparana.

"Da una parte - proseguono i tre consiglieri - c’è l’amministrazione comunale che accusa la ditta appaltatrice e la direzione lavori per danni nell'esecuzione dell’opera. Dall'altra c’è la ditta che richiede (sembra incredibile) circa 4 milioni di euro per il completamento dell’opera e per ulteriori lavori eseguiti. Nella realtà e nella sostanza ci sono solo due parti che devono contendersi: da una parte il Comune di Bolano, appaltatore dell’opera e responsabile della scelta dei progettisti e della direzione lavori insieme alla ditta prescelta, dall'altra parte i cittadini di Bolano. Sono solo quest’ultimi a potere chiedere conto al Comune e alla ditta dei danni patiti, del servizio atteso da un decennio e ancora non realizzato, della cattiva progettazione, esecuzione, controllo dell’opera. Sono solo i cittadini di Bolano che alla fine pagano il conto salato dell’incapacità di scelta, progettazione, esecuzione, controllo di comune e ditta. Purtroppo non possono i cittadini adire le vie legali e chiedere il risarcimento dei danni. Hanno solo l’opportunità di esprimere il loro dissenso e disgusto in occasione delle prossime votazioni per il rinnovo del consiglio comunale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News