Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Maggio - ore 18.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Nuovo plesso scolastico, sette anni per affidare studio fattibilità"

`Nuovo plesso scolastico, sette anni per affidare studio fattibilità`

Cinque Terre - Val di Vara - "Non crediamo sia l'opposizione a essere in ritardo sulla questione della sicurezza delle scuole del comune di Follo se sono serviti sette anni e mezzo di amministrazione Cozzani per affidare l'incarico dello studio di fattibilità di un nuovo plesso scolastico, evidentemente più moderno e sicuro. Lo studio di fattibilità, come dice la parola stessa, non rappresenta un fatto ma è ancora una parola, anche se scritta. E non proprio vicino a farsi fatto.
Nel 2014 si prevede di vendere tutte le scuole di piano di Follo (nido, materna, elementare e media) per costruire una nuova struttura (per la scuola media che ora si intende ampliare era previsto di incassare 2.000.000,00 di euro).
Poi il tutto sparisce dalla programmazione del comune e non esiste una previsione di stanziamento fino al 2019. Nel frattempo sono stati numerosi gli interventi fatti nelle diverse scuole". Va all'attacco l'opposizione di centrosinistra di Follo, con il consigliere Roberto Pomo, capogruppo Follo 2030.

"Apprendiamo che è stato dato l'incarico per il citato studio di fattibilità del l'ampliamento della scuola media. Precisiamo che di tale decisione non esiste traccia, come sarebbe obbligatorio, negli atti di programmazione del comune discussi in consiglio comunale che arrivano fino al 2019. In data 22 aprile non esiste traccia di deliberazione con la quale venga dato l'indirizzo di avviare le procedure - non capiamo con quali altri mezzi si possa esprimere la volontà della giunta. Peraltro non abbiamo trovato nessun'altra delibera a tale proposito. La determinazione del responsabile dell'area tecnica citata dal Sindaco non risulta essere pubblicata - come obbligatorio - sul sito del comune. Può darsi che siamo noi ad essere incapaci di consultare il sito, e quindi aspettiamo copia degli atti.
La sicurezza dei ragazzi è prioritaria a tutto il resto.
Riteniamo dunque che, senza intenzione di fare strumentalizzazioni di parte, sia importante fare un chiarimento sull’argomento e, pertanto, presenteremo la seguente richiesta all’amministrazione comunale".

Follo 2030 ha presentato un'interrogazione ad hoc per "conoscere quali sia la situazione della sicurezza degli edifici scolastici e delle relative strutture dal punto di vista del rischio sismico, idrogeologico e antincendio", per sapere "se la bonifica dall’amianto è stata completata per tutti gli edifici o se esiste ancora un programma di lavori da attuare". Il documento chiede altresì "di avere copia degli atti con i quali si decide l’ampliamento della scuola media di Piano di Follo, specificando con quali fondi verrebbe finanziato e in che tempi si prevede di finanziarlo; di sapere quali interventi siano previsti in particolare per gli edifici scolastici di Piana Battolla per i quali, ad oggi, non si è ancora parlato di nuovi interventi.
Chiediamo in particolare di avere risposta scritta alla presente richiesta nei termini di legge e di avere accesso agli atti indicati. Chiediamo inoltre che l’argomento sia iscritto all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Mimmo Di Carlo in scadenza di contratto, vorreste vederlo ancora sulla panchina dello Spezia?































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure