Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 20 Gennaio - ore 17.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"La maggioranza di Riccò? Twitter e Facebook sì, programmazione niente"

`La maggioranza di Riccò? Twitter e Facebook sì, programmazione niente`

Cinque Terre - Val di Vara - "In questi giorni abbiamo nuovamente consultato la documentazione riguardante la messa in sicurezza delle due frane di Polverara e quindi anche la scheda dell'evento meteorologico del gennaio 2009 che ha portato ai finanziamenti Regionali del 2014.2Dopo accurata lettura i dubbi del gruppo di Minoranza Consiliare, già sollevati in Consiglio Comunale si sono rafforzati". Si apre così la nota del gruppo di opposizione Uniti per Riccò, sottoscritta dai consiglieri Giacomo Cappiello, Fabio Resico, Alessia Castellana e Nicola Brizzi.
"Infatti dalle foto allegate alla richiesta di finanziamento- scheda alluvionale - osservano i consiglieri - si vede chiaramente che l'intervento eseguito non è stato eseguito dove è avvenuta la frana nel 2009 e quindi dubitiamo che il finanziamento sia  stato destinato ad altro intervento.
Ci domandiamo come è possibile che non vi sia corrispondenza tra il punto franoso fotografato nel 2009 ( oggetto di finanziamento) e il luogo dell'intervento eseguito qualche mese.
In due anni,ci auguriamo,che le carte ma sopratutto i luoghi siano stati valutati adeguatamente visto che lo stesso Assessore Villa è un abitante della bellissima frazione di Polverara.
Al riguardo depositeremo al più presto una mozione che speriamo il Sindaco e la sua maggioranza vogliano discutere al più presto;
 - visto che la maggioranza non convoca più Consigli Comunali sarà la Minoranza ad esercitare lo strumento della mozione per chiedere maggiore trasparenza di un operato che lascia molto a desiderare-
Se i nostri dubbi non saranno chiariti e quindi riteneremo che i soldi Pubblici sono stati spesi inadeguatamente ci rivolgeremo alla Regione e nel caso alla Corte dei Conti.
Sarà nostro dovere chiedere nuovamente maggiore accuratezza nella spesa di denari pubblici e anche maggiore trasparenza nell'operato.

Sinceramente arrivati ormai al giro di boa di questo mandato non capiamo ancora 
che tipo di politica voglia portare avanti questa Maggioranza perché per ora a parte Twitter, post su Facebook e hashtag vari non troviamo niente di gestito adeguatamente e sopratutto nessun tipo di programmazione.
La fotografia di questa amministrazione? Basta guardare lo stato di incuria del canale davanti alle scuole nel Paese Vecchio a Ricco'".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure