Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Febbraio - ore 22.01

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"La Ripa sarà a senso unico alternato per anni"

Il Partito democratico, guidato da Raffella Paita, ha sparato a zero sulla gestione dell'arteria da parte del governo regionale. "Servirebbe il doppio senso in attesa della messa in sicurezza definitiva".

Cinque Terre - Val di Vara - Se parli di bretella S. Stefano-Ceparana, finisci logicamente per parlare anche di Ripa. Ingredienti diversi, ma strettamente legati, di un piatto unico. Al momento un po' indigesto. Propizia occasione di dibattito è stato il convegno organizzato ieri dal Pd al Black Lake di Ceparana per discutere del collegamento tra la frazione bolanese e la sua ampia area artigianale e S. Stefano, zona raccordo, attraverso un viadotto che passa sul magra, parallelo al raccordo tra capoluogo e imbocco autostradale santostefanese.

Ha subito toccato il tasto Ripa Giorgio Casabianca, ex assessore provinciale alla viabilità, coordinatore del Pd in Val di Vara. "Stanno lavorando alacremente per riaprire a senso unico alternato prima di Natale - ha esordito -. A settembre avevamo chiesto che con un milione di euro fosse finanziato il doppio senso di marcia, ma la Regione, con circa la metà dei soldi, ha optato per il senso unico. Che non durerà di qui a qualche mese, ma sarà a tempo indeterminato: la Regione, è vero, si è impegnata a progettare e finanziare una messa in sicurezza definitiva, ma si sa come vanno le cose in Italia, serviranno almeno due o tre anni. Ad ogni modo, il senso unico alternato darà un po' di sollievo".

La chiusura sfiduciata di Casabianca è stata puntellata dal sindaco di Aulla, Silvia Magnani: "In Italia - ha osservato - non c'è niente di più definitivo delle cose provvisorie. E ricordiamo che non solo, una volta aperta a senso unico alternato, sarà comunque soggetta a chiusure ad ogni allerta, ma anche che dopo ogni stop servirà una settimana di verifiche, quindi altri giorni di chiusura".

Presente all'incontro anche Raffaella Paita. "Toti e Giampedrone - ha accusa la capogruppo Pd in consiglio regionale - ci hanno rubato 8 milioni per la bretella e ne hanno dati 500mila alla Ripa, condannandola alla marginalità! Devono trovare soldi per il doppio senso, con monitoraggio costante e chiusure soltanto in caso di allerta 2. Questo è quanto va fatto in attesa di lavorare al progetto definitivo di messa in sicurezza". Che non è questione da poco. "In un primo momento - ancora la Paita, in ripresa, ma sempre in convalescenza dopo la cantonata elettorale - il centrodestra ci ha raccontato l'ipotesi di spostare la sede stradale più vicino al fiume, ma il Parco di Montemarcello Magra ha detto di no. Ora c'è l'idea di fare una galleria paramassi. Serviranno tantissimi soldi: quella di Padivarma, per un tratto modesto, è costata più di 4 milioni. E poi sarà un'opera impattante, non sarà semplice progettarla nel rispetto della compatibilità con l'ambiente".

Una via, quella del doppio senso, sostenuta nei giorni scorsi anche dal menzionato Casabianca convinto che, come dichiarato anche dal presidente della Provincia, Massimo Federici, "si potevano aumentare le difese e le protezioni sul versante se la Regione avesse finanziato la prima proposta della Provincia, spendendo non molto più dei 700mila euro fino ad oggi utilizzati e lavorando circa cinque, sei mesi", con la possibilità di poter realizzare la barriere di geoblocchi (ora in costruzione) più prossima al versante e quindi ricavare lo spazio per due sensi di marcia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News