Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Aprile - ore 22.05

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Il Comune di Spezia non ha la maggior area del Parco delle Cinque Terre"

I sindaci Pecunia, Moggia e Resasco in un documento unico intervengono sulla questione: "Non facciamo polemica, al territorio servono i fatti".

i puntini sulle "i"
"Il Comune di Spezia non ha la maggior area del Parco delle Cinque Terre"

Cinque Terre - Val di Vara - “Ero al convegno sul turismo organizzato a Riomaggiore e insieme agli amministratori presenti abbiamo guardato, senza ragione di differenziazione per appartenenza politica, al turismo, alla sua crescita, alla gestione dei flussi anche con la consapevolezza che il Comune della Spezia è, tra tutti comuni, quello ad avere maggior area del Parco delle 5 Terre". La considerazione è dell'assessore Paolo Asti emersa a seguito di un incontro sul turismo (leggi qui) che si è tenuto alle Cinque Terre che per i tre sindaci Emanuele Moggia, Fabrizia Pecunia e Vincenzo Resasco necessita di una “doverosa precisazione”.

I tre primi cittadini mettono il punto sulla questione con un documento unitario nel quale scrivono: “Non ci risulta vero quanto dichiarato - scrivono Pecunia, Moggia e Resasco -  perché il territorio del Parco Nazionale delle Cinque Terre consta di 3.824 ettari e che il Comune della Spezia contribuisce per 316 ettari, Riomaggiore per 1.017 ettari, Vernazza per 1.226 ettari, Monterosso per 1.119 ettari, Levanto per 146 ettari. sottolineiamo che non è stato quello il presupposto che ha determinato la scelta degli inviti. E’ vero invece che se si vogliono gestire i flussi in maniera intelligente e consona al nostro territorio bisogna fare sinergia con i Comuni di Levanto e di  La Spezia non solo perché inseriti nel Parco Nazionale delle Cinque Terre, ma perché strategicamente importanti per una corretta gestione comprensoriale dei flussi”.

In merito al tono della discussione i tre sindaci delle Cinque Terre precisano: “Senza alimentare alcuna polemica (non ci interessano le polemiche ma bensì amministrare i nostri territori avendo come unico fine  il bene comune) ci preme ribadire che è vero che ieri si è svolto a Riomaggiore un interessante convegno sul turismo alle Cinque Terre, sulla sua crescita e sulla necessaria gestione  dei flussi. La cosa che ci fa ben sperare, è che questo incontro a cui hanno partecipato esperti del settore di alto livello, è stato organizzato con il patrocinio del Parco e delle Amministrazioni Comunali delle Cinque Terre  ma fortemente voluto dalle pro loco, dagli operatori turistici e dalle associazioni del territorio. E’ anche vero che il confronto è stato molto costruttivo e partecipato e che sarà seguito da ulteriori incontri per giungere ad una soluzione condivisa del turismo nella Destinazione Turistica Cinque Terre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News