Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Ottobre - ore 21.01

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Campo sportivo abbandonato e allaccio dell'acqua non a norma"

L'opposizione consiliare di Pignone attacca la maggioranza: "Lo sport merita di più, basta prendere il giro i cittadini".

`Campo sportivo abbandonato e allaccio dell´acqua non a norma`

Cinque Terre - Val di Vara - "Come gruppo di minoranza dobbiamo, purtroppo, precisare che le condizioni dell'impianto sportivo di Pignone non sono quelle descritte dalla maggioranza (vedi qui)". Si apre così la nota diffusa dai consiglieri comunali Marco Bella, Silvio Barilari e Gianluca Barilari. "L'impianto appariva, da maggio a settembre 2016, in completo abbandono e tuttora è ancora sprovvisto di allaccio a norma dell'acqua potabile - attaccano dalla minoranza pignonese . Un problema, questo, che persiste da oltre un anno. Ci risulta, infatti, che l'impianto sia privo di contatore, e come anticipato non a norma. Ci risulta inoltre che la società entrante non abbia potuto rinnovare il contratto con Carbotrade per un pregresso debito di oltre 2000 euro originato da una serie di bollette insolute".

Proseguono Bella e i due Barilari: "Tutti questi imprevisti hanno fatto sì che la società entrante ex Carpena, rinominata F.B.C. Pignone, non abbia potuto disputare le prime partite di campionato presso l'impianto sportivo. Ci teniamo a precisare, fermamente, che sia alla società che a tutto lo staff dirigenziale, nonché ai calciatori, vanno in nostri più cari auguri per un buon campionato ed un futuro più roseo, dal punto di vista dell'impianto, di quello di oggi. A loro vanno anche i nostri complimenti per aver ripulito l'area in breve tempo e ci batteremo in Consiglio comunale affinché il Comune ripristini al meglio l'impianto per garantirne un utilizzo degno. Per concludere, visto che a noi alla fine non interessano le chiacchiere ma i fatti concreti, nei prossimi giorni presenteremo una interpellanza per interrogare la Giunta al fine di conoscere chi risponderà del debito con Carbotrade, e su quali ripercussioni ci saranno nell'impianto idraulico. Lo sport merita di più ed i cittadini non vanno presi in giro, per questo ci batteremo!".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure