Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Luglio - ore 07.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Slow food fa rima con agricoltura, grande successo per lo scambio delle marze e dei semi

Slow food fa rima con agricoltura, grande successo per lo scambio delle marze e dei semi

Cinque Terre - Val di Vara - Grande successo di pubblico e di contadini custodi per la terza edizione dello “Scambio delle marze e dei semi” organizzato dalla Condotta Slow Food Golfo dei Poeti – Cinque Terre – Val di Vara – Riviera spezzina e dalle Comunità del Cibo, svoltosi quest'anno a Pignone.
La scelta di Pignone non è casuale ma ha rappresentato un atto di riconoscimento da parte della Associazione verso la prima Comunità del cibo, quella dei produttori delle valli del Pignone e del Casale, sorta in Liguria. La presenza di uno dei fondatori di Slow Food, Silvio Barbero, vice presidente della Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, molto vicino alla comunità pignonese ed alla Val di Vara all'indomani della alluvione del 25 ottobre 2011, non è stata casuale: molto apprezzato il suo intervento svoltosi all'interno della festa.
Il sindaco di Pignone Mara Bertolotto ha avuto parole di stima verso l'impegno profuso da Slow Food per il mondo agricolo ed ha auspicato che questa collaborazione continui anche in futuro . Andrea Motto , responsabile delle undici Comunità del cibo presenti nell'ambito della Condotta , ha ripercorso il lavoro fatto per la costruzione di esperienze significative che coprono l'intero territorio della Val di Vara e rappresentano nel loro complesso delle piccole eccellenze .
Il pranzo delle comunità ha avuto luogo a Casale di Pignone all'interno del Centro sociale comunale con la partecipazione di una folta delegazione della Condotta Slow Food di Mondovì e della Associazione “Ragazzi di Bagnasco “ piccolo centro vicino a Ceva . L'occasione è stata l'innesto di alcune marze di antiche varietà di melo del Cuneese donate dal Comizio agrario di Mondovì alla scuola primaria e dell'infanzia di Borghetto di Vara per l'orto in Condotta seguito con cura dal personale e dagli alunni assistiti dal nonno ortolano Adriano Corona . Il Comizio agrario è una istituzione risalente al periodo sabaudo grazie alla quale è stato possibile conservare oltre trecento antiche varietà di piante da frutto piemontesi raccolte in un grande orto vicino a Mondovì . Dopo il saluto della amministrazione comunale di Borghetto di Vara in una sala consiliare piena di pubblico ed alcuni interventi istituzionali gli alunni della scuola primaria di Borghetto di Vara hanno offerto un saggio musicale ai presenti . E' stato presentato il diario dell'orto in Condotta di Borghetto di Vara realizzato in collaborazione con Slow Food e CISL Agricoltura nel quale viene descritta la ricerca dei cereali antichi che si stanno reintroducendo in val di Vara sulla scorta delle indagini archeologiche effettuate sui castellari liguri . Il diario parla della alluvione del 2011 e della ricostruzione dell'orto grazie alla disponibilità di Davide Ghirardi , responsabile nazionale del progetto Orti in Condotta di Slow Food prematuramente scomparso ad ottobre 2014 . Erano presenti i familiari oltre a tanti soci della Condotta di Mondovi alla quale Davide era iscritto arrivati per l'occasione dal Piemonte .
Poi , nonostante le difficoltà atmosferiche legate alla caduta di alcune piante d'alto fusto in prossimità dell'orto e con le necessarie cautele del caso , Franco Andreoni , figura storica dei castanicoltori della provincia spezzina , ha provveduto all'innesto delle marze di piante di melo portate per l'occasione da Mondovì . Un momento particolarmente commovente e toccante che ha legato e legherà , ne siamo certi , il nostro territorio ed il Monregalese nel ricordo affettuoso di Davide .

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Delegazione del Monregalese a Pignone in occasione dello scambio delle marze e dei semi


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure