Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Agosto - ore 11.07

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Riviera sopra i 3mila al metro, Val di Magra sempre più cheap

Compravendite in aumento in tutta la provincia spezzina.

Riviera sopra i 3mila al metro, Val di Magra sempre più cheap

Cinque Terre - Val di Vara - Ancora un rialzo per le compravendite immobiliari liguri, che nel 2016 segnano un +23,8 rispetto all’anno precedente. Numeri positivi in tutte e quattro le province con ottime performance nelle città di Savona (+33,1) e di Spezia (+31,6, QUI l'approfondimento sulla situazione del capoluogo).
Le transazioni immobiliari nello Spezzino nel corso del 2016 sono state 2.427, con un aumento, rispetto all’anno precedente, pari al 22 per cento. Le macroaree con il maggior trend di aumento sono quelle della Riviera spezzina di levante, cioè Portovenere, Lerici e Ameglia (+34,0%) e del capoluogo (+31,6%); di segno opposto risulta la macroarea Media e Bassa Val di Vara, ove il trend è negativo (-10,1%).
A fronte dell’aumento delle transazioni, le quotazioni, rispettoal 2015, hanno fatto registrare delle percentuali in negativo, che a livello provinciale risultano essere pari al -2,2%, ma con un picco nella zona della Val di Magra pari al -3,8%. Percentuali di riduzione più contenute nelle quotazioni si rilevano nelle macroaree Portovenere-Lerici-Ameglia (-1,3%) e Riviera spezzina di ponente (-1,0%). Il capoluogo registra una flessione pari al -2,4%.

Qualche numero

Le compravendite nel capoluogo nel 2016 sono state 1.151, il 31.6% in più rispetto al 2015. Seguono Val di Magra (585, +20%), Riviera spezzina di levante (286, +34%), Media e bassa Val di Vara (177, -10%), Alta Val di Vara (55, +12.8%). Parliamo in totale id 2.427 transazioni a livello provinciale, più 22% rispetto al 2015 (come detto, è invece del 31.6% l'aumento delle compravendite nel capoluogo).
Sul fronte quotazioni al metro quadro, il calo è generalizzato ed eterogeneo. I 1.424 euro al metro quadro della Val di Magra denunciano un -3.8% rispetto al 2015, calo più vistoso a livello provinciale. Gli altri valori: 3.270 (-1%) per la Riviera di ponente (cioè da Riomaggiore a Deiva), 2.885 (-1.3%) per quella levantina (Ameglia, Lerici e Portovenere), 1.096 per la mediobassa e 950 per l'alta valle del Vara (calo del 2.7% per entrambe rispetto al 2015).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure