Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Aprile - ore 13.16

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Riparte la battaglia del CT Express: "Berrino gonfia i numeri dei treni"

Riparte la battaglia del CT Express: `Berrino gonfia i numeri dei treni`

Cinque Terre - Val di Vara - "Da settimane assistiamo alle autocelebrazioni della Regione e di Trenitalia per il servizio Cinque Terre Express. A parte la minimizzazione delle soppressioni delle tratte finali tra Monterosso o Levanto e La Spezia Migliarina o Sarzana di qualche treno, effettuate per mantenere i ritardi nelle Cinque Terre entro i 20 minuti - anche se non sempre con successo - resta il fatto che i 2.500 firmatari della petizione depositata nel 2016 in Regione contro la tariffa maggiorata ritengono che siano ancora troppe le richieste non soddisfatte. E di questi firmatari, la maggioranza non sono operatori economici, ma pendolari e residenti". Ci pensa il fronte del no al Cinque Terre Express a incrinare l'ottimismo con cui la Regione Liguria ha accolto il via al servizio per la stagione 2017.
Una contestazione che muove sul campo dei numeri. "Per decenni chiedevano che su una delle tratte ferroviarie più frequentate d'Italia, paragonabile ai nodi delle città metropolitane, venisse aumentata la frequenza delle corse e infatti: ci volevano più corse per la sicurezza nelle stazioni e per decongestionare i convogli. Ma ora anche la Regione e Trenitalia hanno finalmente ammesso quello che i residenti da sempre sapevano, forse arriverà anche il momento in cui l'assessore Berrino aggiusterà il tiro sul reale numero dei treni aggiunti: perché i treni in più rispetto all'orario estivo del 2015 sono solo venti per i festivi, dieci in una direzione e dieci nell'altra, e 23 per i feriali! E una volta sgonfiati i numeri dei treni e rifatti i conti, magari arriverà ad ammettere persino che non c'é nessuna necessità di applicare una tariffa maggiorata di euro 4 a tratta e la sovrattassa di euro 2,40 per i biglietti da e per oltre le Cinque Terre".

"A tale proposito fa piacere che nel frattempo sia stato anche ammesso che nel 2016 i treni delle Cinque Terre hanno portato un ricavo di circa 20 milioni di euro, come sostenuto dai ricorrenti - pari grossomodo un quinto del valore dell'intero di CdS annuale della Liguria... ma i cittadini, i pendolari e gli operatori ricorrenti al TAR volentieri riceverebbero la risposta dettagliata alla loro domanda, più volte posta, sull'uso che di questi 20 milioni è stato fatto, anche a fronte dell' affermazione di Trenitalia in base a cui si afferma che i ricavi saranno investiti sul miglioramento la sicurezza delle stazioni delle Cinque Terre, pur essendo questi di competenza di RFI, che pure dispone di altre risorse (e magari riceverebbero con piacere anche una risposta alla domanda perché Trenitalia non li ha invece reinvestiti in un miglior servizio, colmando i buchi di orario o ripristinando i treni invernali scomparsi?).
A pensarci bene, già dire che i 20 milioni di ricavi relativi al solo anno 2016 verranno usati per rimetter a posto le stazioni è un'ammissione implicita del fatto che non sono serviti a coprire i costi dei treni. Come dire che quindi il biglietto maggiorato non serve".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure