Città della Spezia Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Febbraio - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Riomaggiore, pronto al varo il nuovo regolamento Cosap

Le novità in arrivo
Riomaggiore, pronto al varo il nuovo regolamento Cosap

Cinque Terre - Val di Vara - Lo scorso 30 settembre è stato approvato dal consiglio comunale di Riomaggiore il nuovo “Regolamento per la disciplina del canone di occupazione spazi ed aree pubbliche”.
La volontà dell'amministrazione è quella di preservare il decoro dei borghi e andare incontro alle esigenze di vivibilità espresse dai residenti.
"Per tali ragioni - afferma l'amministrazione comunale in una nota - si è ritenuto opportuno limitare il rilascio di nuove autorizzazioni ed inserire alcune prescrizioni relative alla modalità di utilizzo del suolo, condivise con le associazioni del territorio.
In particolare, fino al 31/12/2020 non verrà più concesso suolo pubblico ad attività artigianali e commerciali che vendono e/o producono generi alimentari ed a esercizi di somministrazione di alimenti e bevande di nuova apertura, nelle vie e piazze principali: a Riomaggiore in Via dell'Amore, Via San Giacomo, Via Colombo, Piazzale della chiesa, Piazza Rio Finale; a Manarola in Via Lo Scalo compresa Punta Bonfiglio, Via Birolli, Via Discovolo, Piazza della Chiesa, Piazza Capellini.
Questo divieto ha lo scopo di tutelare gli interessi generali delle persone che vivono e visitano i nostri Borghi, anche in coerenza con i programmi di viabilità urbana, con le limitazioni o interdizioni del traffico veicolare e la prevenzione dell’inquinamento sia atmosferico che acustico.
Il suolo pubblico è un bene comune, il cui utilizzo deve portare un beneficio alla comunità, non solo in termini economici.
Per tale motivo sono stati inseriti alcuni obblighi in capo ai concessionari, quali il posizionamento all’interno dell’area occupata di idonei contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti, la costante pulizia e cura del suolo, la necessità di garantire un periodo di apertura invernale nei mesi da novembre a febbraio dell'attività commerciale connessa.
Il Comune, in accordo con le Associazioni di categoria, si impegna a predisporre annualmente un calendario delle aperture invernali delle attività commerciali presenti sul territorio e per garantire una alternanza di apertura tra le diverse attività, le quali dovranno rendersi disponibili, su richiesta del Comune nei casi in cui si verifichi carenza di servizi, a variare il loro periodo di chiusura.
Ai fini della determinazione del canone di concessione si è deciso di suddividere il territorio comunale in “zone”, a seconda dell’importanza e della visibilità degli spazi occupati, pur mantenendo le precedenti differenziazioni e tariffe.
Al fine di agevolare la predisposizione delle concessioni prima dell’effettivo utilizzo del suolo è stato inserito l’obbligo di presentare le richieste entro il 31 dicembre di ogni anno.
Per quanto riguarda l'esercizio dell’attività edile è stata introdotta a regolamento una norma che disciplina il rilascio di suolo pubblico per impalcature durante il periodo estivo. Ed in particolare è stato disciplinato che dal 1 maggio non potranno essere rilasciate, su tutto il territorio comunale, concessioni per occupazioni di suolo pubblico da parte di impalcature, ponteggi, deposito attrezzi ad uso cantiere o simili, se non per lavori destinati a concludersi entro il 30 giugno. Dal 1 luglio tutte le occupazioni dovranno essere rimosse ad eccezione di ponteggi a mensola con struttura portante. Queste occupazioni potranno riprendere dal 15 settembre.
Per l'approfondimento di tutti gli altri aspetti e procedure si rimanda al testo del regolamento.
Ringraziamo le associazioni e gli uffici comunali che hanno collaborato alla redazione del nuovo regolamento. Pur consapevoli di chiedere un grande sforzo ai titolari di attività commerciali, siamo altresì convinti che il fascino dei nostri borghi vada preservato e tutelato per il bene di tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News