Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Ottobre - ore 22.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Eurospin a Follo, ok del consiglio comunale

Approvata la variante al Puo richiesta dalla società Appia. Il sindaco Cozzani: "Porterà lavoro e non danneggerà altre attività". Mille metri di vendita, parcheggio e tetto fotovoltaico.

Arriva il supermarket
Eurospin a Follo, ok del consiglio comunale

Cinque Terre - Val di Vara - Via libera da parte del consiglio comunale di Follo alla variante al Puo (Piano urbanistico operativo) che consentirà la realizzazione di un supermercato Eurospin nell’area del vecchio tennis club e dell'ex circolo Arci, all'ingresso di Piano di Follo. Una variante proposta dalla società immobiliare Appia, di Castelnuovo Magra, che un decennio fa ha acquistato l'area per circa un milione e mezzo di euro. Intendimento iniziale era dar vita a un insediamento misto residenziale, commerciale e terziaria, ma i morsi della crisi hanno spinto verso altri lidi, cioè la media-grande distribuzione. In questo caso il colosso tedesco Eurospin – c'erano stati contatti anche con altre realtà quali Basko e Lidl -, protagonista di diverse aperture in zona negli ultimi anni quali quelle della Pianta alla Spezia, di Terrarossa, di Pontremoli. Un passo politico e amministrativo che riporterà un supermercato a Follo, i cui residenti al momento si rivolgono a strutture della grande distribuzione dei territori comunali vicini, facendo riferimento in particolare a Ceparana. "Un supermercato a Follo la gente lo chiede", ha del resto osservato il consigliere di maggioranza Enzo Godani.

Il progetto, steso in tutte le sue tavole sui banchi dei consiglieri, prevede una struttura di 1.500 metri quadrati, due terzi destinati alla vendita e un terzo a deposito, nonché parcheggio, tetto con impianto fotovoltaico e adeguamenti per collegare l'area alla viabilità provinciale, cioè Via Brigate Partigiane e Via XV Febbraio. Il fabbricato, alto sei metri e mezzo, prevede tempi di costruzione di circa sei mesi. Prossimo step, la conferenza dei servizi. Realistico pensare che il supermarket Eurospin follese possa essere completo e pronto ad aprire i battenti già entro la fine del 2019.

Nel corso di un pacato dibattito, dai banchi dalla minoranza di centrosinistra – presenti Roberto Pomo e Federica Corbani del gruppo a trazione Pd Follo 2030 – sono state sollevate perplessità in merito alla ricaduta del supermercato sulle botteghe storiche e sulle altre attività in generale. “Ritengo che chi si serve ora nelle botteghe storiche continuerà a farlo. La signora che va al negozio di Bastremoli o Carnea non smetterà di servirsi lì – ha affermato il sindaco Giorgio Cozzani -. E non credo ci sarà una ripercussione negativa sulle altre attività in generale. Anzi, penso possa esserci un effetto richiamo, un po' come è avvenuto con l'outlet: le attività di Brugnato e di Borghetto ne hanno tratto giovamento, perché chi va all'outlet dopo spesso va anche nei paesi limitrofi. Ricordiamo inoltre che questo nuovo insediamento porterà posti di lavoro”. Comune a tutto il consiglio la volontà di andare a verificare che Eurospin non faccia consegne a domicilio – eventualità che pare comunque da escludere –, perché sarebbe un duro colpo per i negozi che garantiscono tale pratica, come anche l'auspicio che il futuro supermercato possa essere coinvolto nelle raccolte alimentari a favore dei bisognosi. La pratica della variante ha incassato il voto favorevole di tutti i consiglieri eccezion fatta per l'astensione della Corbani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Eurospin a Follo, ok del consiglio comunale Archivio CdS
Eurospin a Follo, ok del consiglio comunale Archivio CdS


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News