Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Aprile - ore 22.44

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

A Levanto la tassa di soggiorno gestita insieme alle associazioni

A Levanto la tassa di soggiorno gestita insieme alle associazioni

Cinque Terre - Val di Vara - Con un incontro tenutosi venerdì 30 marzo nell’ufficio del sindaco, Ilario Agata, il Comune di Levanto e gli operatori turistici locali hanno concordato la costituzione di una commissione permanente che si occuperà della gestione delle risorse introitate dall’ente rivierasco attraverso l’imposta di soggiorno.
Il nuovo organismo, del quale faranno parte rappresentanti l’amministrazione comunale, le associazioni di categoria, il consorzio turistico “Occhio blu” e l’associazione delle attività extralberghiere (in via di costituzione), si riunirà almeno due volte l’anno: una due mesi prima della redazione del Bilancio preventivo ed una entro il mese successivo l’approvazione di quello consuntivo.
Ma potrà essere convocato anche nel caso si verifichino situazioni che rendano necessario adottare provvedimenti con tempestività per affrontare eventuali criticità o intraprendere nuove iniziative a stagione turistica in corso.
Durante la riunione, il sindaco, Ilario Agata, ha ribadito che, come previsto dal “Patto per lo sviluppo strategico del turismo” siglato lo scorso anno con la Regione Liguria, la destinazione degli introiti annuali dell’imposta (che costituisce parte integrante del Bilancio comunale) viene suddivisa investendo almeno il 60% per la promozione dell’accoglienza, la comunicazione e il marketing turistico, anche con accordi sovracomunali finalizzati alla promozione di un’area vasta, o comunque per interventi e servizi ad alta valenza turistica o alla copertura delle spese per eventi e dei costi per l’ufficio di informazione turistica (Iat), mentre un massimo del 40% è destinato al miglioramento del decoro della cittadina e ad investimenti infrastrutturali con finalità turistiche.
La costituzione della Commissione segna quel un passaggio determinante per la gestione trasparente e condivisa delle risorse derivanti dall’imposta di soggiorno che era stato auspicato recentemente dagli operatori del settore e garantito dall’amministrazione comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News