Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Agosto - ore 12.41

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Ogni forma di promozione venga dopo il recupero del territorio"

Interviene Vittorio Alessandro, presidente del Parco delle Cinque Terre: "Mentre chiudevamo i sentieri in porto arrivavano 8mila crocieristi".

"Ogni forma di promozione venga dopo il recupero del territorio"

Cinque Terre - Val di Vara - "Turismo e cura del territorio sembrano destinati a non incontrarsi". Ne è convinto il presidente - ancora per poco, il mandato è agli sgoccioli - del Parco nazionale delle Cinque Terre, Vittorio Alessandro. A fronte delle dichiarazioni "giustamente soddisfatte per l'andamento della stagione turistica", il numero uno di Via Discovolo afferma su Facebook che "se è positiva la chiusura di cassa, il nostro capitale naturale sopporta il pericolo sempre maggiore del dissesto idrogeologico. Si susseguono, infatti, a ritmi sempre più serrati gli allarmi meteorologici dovuti al nostro clima ormai quasi da paese tropicale destinato ormai a sopportare pericolosamente siccità e alluvioni".

Impossibile dimenticare che veniamo da un fine settimana di allerta meteo che, complice anche uno Scirocco più pigro del previsto, non ha lasciato danni. "Il Parco Nazionale e i Sindaci delle Cinque Terre - scrive Alessandro - anche stavolta hanno atteso con molta ansia i temporali annunciati dall'allarme arancione, diventati poi nefasti per Livorno. Mentre si predisponeva la chiusura dei sentieri e si allertava la protezione civile, arrivavano, però, alla Spezia quasi ottomila passeggeri di quattro navi da crociera, poi trasportati alle varie destinazioni (Cinque Terre comprese) da ben 120 pullman. Oggi il lutto è per Livorno, ma bisogna intraprendere urgentemente azioni di recupero di tutto il territorio per impedire il nostro capitale di paesaggi, natura e comunità (decisivo per il turismo) rimanga esposto al rischio. Ancor più nelle Cinque Terre che, già colpite dall'alluvione e dai lutti del 2011, attendono risposte strutturali sulle aree boschive e dissestate che incombono sui borghi. Ogni iniziativa di promozione, ogni diversa spesa, viene dopo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Ecco lo Spezia 2018/19, che campionato farà?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News