Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 20 Agosto - ore 11.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Shopinn summer nights a Brugnato con l'X Factor Michele Bravi

Shopinn summer nights a Brugnato con l´X Factor Michele Bravi

Cinque Terre - Val di Vara - A Brugnato 5Terre Outlet Village proseguono gli appuntamenti con la grande musica dal vivo. La rassegna estiva Shopinn summer nights - Racconti d’autore in musica e parole giunge al sesto appuntamento con l’esibizione di un giovane protagonista della musica italiana: sabato 29 luglio sarà Michele Bravi a salire sul palco dell’Outlet Village.
Il giovane vincitore della settima edizione di X Factor, confermatosi artista di talento con uno dei pezzi del momento, “Il diario degli errori”, e con altri successi come “La vita e la felicità”, racconterà al pubblico di Brugnato la sua esperienza, da promettente concorrente di talent alla consacrazione dell’ultimo Sanremo. Tra un brano e l'altro l’artista sarà intervistato da Vanessa Grey. Tutti gli appuntamenti possono essere riascoltati in differita su Radio Cuore, la radio ufficiale dell’evento, che trasmette le repliche degli eventi ogni lunedì alle 21, su frequenze fm e online sul sito ufficiale www.radiocuore.it

Da sempre appassionato di musica (suona chitarra e pianoforte), Michele parte dalla sua Città di Castello, dove è nato 23 anni fa (1994), in direzione Milano per partecipare nel 2013 alla settima edizione di X Factor.
Poco più che 18enne, Bravi dimostra di aver fatto la scelta giusta aggiudicandosi la vittoria del maggiore talent televisivo italiano grazie ad una personalità e ad una voce che non passano inosservate e che trovano nel brano firmato da Tiziano Ferro, “La vita e la felicità”, il primo vero biglietto da visita.
“La vita e la felicità” ottiene in breve tempo un grande successo raggiungendo il primo posto nella classifica ufficiale di vendita e la certificazione di disco d’oro.
Il brano diventa anche il titolo del suo EP a cui segue, per volontà di Michele, un momento di pausa per capire quale sia la direzione giusta da intraprendere. In quest’ottica Michele decide di non partecipare al Festival di Sanremo per il quale, senza un brano perfetto per lui, in quel momento non si sente pronto.
In questo periodo di sperimentazione arriva la collaborazione con Federico Zampaglione per la colonna sonora del film di Carlo Verdone “Sotto una buona Stella”. È di Michele la voce del brano inedito che porta lo stesso titolo del film nel cui videoclip sono presenti i protagonisti Carlo Verdone e Paola Cortellesi.
Nel giugno del 2014 arriva il primo album di inediti che si intitola "A Passi Piccoli" . Nel disco oltre ai brani firmati da Tiziano Ferro e Federico Zampaglione troviamo altri grandi artisti italiani come Giorgia e Luca Carboni e il cantautore inglese James Blunt. L’album segna anche la fine della collaborazione tra Michele e Sony Music.
Il 2015 è un anno molto importante per Michele che firma con Universal Music e apre il suo canale YouTube (www.youtube.com/MicheleBraviOfficial) dove inizia un Viaggio in costruzione, ossia un progetto di video settimanali che raccontano passo dopo passo il cambiamento musicale che Michele sta attraversando e la sua crescita personale.
Nato per passione e curiosità, questo modo di raccontarsi porta Michele a diventare uno dei giovani artisti più popolari e influenti sul web in Italia ampliando il proprio pubblico non solo su Youtube (dove ad oggi ha 302 mila iscritti) ma anche sugli altri social dove è in crescita costante con 638 mila follower su Instagram, 392 mila follower su Twitter e 214 mila like sulla Pagina Facebook. 
Nel corso dei mesi Michele dimostra di aver trovato il luogo ideale per sperimentare tutti gli aspetti della sua creatività e realizza contenuti sempre più vari, collaborando con star del web come Sofia Viscardi, Alberico De Giglio, The Show e Daniele Doesn’t Matter.
E’ proprio dal web infatti che parte la genesi del suo album “I hate music” (2015), un disco che simboleggia la rinascita del giovane cantante e un momento di rottura dalla canzone italiana (il disco è infatti interamente in inglese).
L’album ha debuttato direttamente alla posizione n°3 della classifica ufficiale italiana degli album, rimanendo in Top 10 per 3 settimane consecutive. Al successo del disco segue il successo del tour che registra il sold out in ogni tappa italiana.
Nel frattempo Michele non abbandona il suo canale youtube, una casa dove invitare amici e colleghi per cantare insieme e per raccontarsi. È accaduto così per l’amica e collega Chiara Galiazzo ma anche per artisti internazionali come Alvaro Soler, che si è prestato ad una originale rivisitazione del suo successo “Sofia”, Mika, la rivelazione italocanadese Alessia Cara e la band inglese The Vamps.
Ma non è tutto. Dopo averla conosciuta lo scorso anno durante il suo showcase milanese, la cantautrice inglese Frances (nominata ai Brits Critics’ Choice e al BBC Sound of 2016) ha invitato Michele a cantare insieme nel brano “Don’t Worry About Me" (presente nel disco di debutto di Frances).
Mentre il 2016 si è chiuso con una importante notizia per Michele, la sua partecipazione alla 67° edizione del Festival di Sanremo dove porterà in gara il brano “Il Diario degli errori”, il 2017 si è aperto con l’annuncio dell’uscita del suo nuovo album “Anime di Carta”, nei negozi dal 24 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure