Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 27 Settembre - ore 15.36

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La danza contemporanea che racconta la distanza

La danza contemporanea che racconta la distanza

Cinque Terre - Val di Vara - Il Festival Nuove Terre di Officine Papage dedica l'intera giornata di lunedì 27 luglio alla danza contemporanea, ospitando a Bonassola una delle compagnie più promettenti e premiate degli ultimi anni, sempre all'insegna del claim che accompagna questa VIII edizione: Fattore di protezione minimo un metro. Il duo Bernabéu/Covello sarà in azione tra le 16 e le 18 in piazzza Cento Croci con il laboratorio "Accanto / a 1 m. con me" , in cui il lavoro si concentrerà sulla creazione di un dialogo tra due persone: gesti quotidiani che andranno a sovrapporsi, ad opporsi, a rispondersi e a domandarsi, col fine di creare un legame empatico nonostante la distanza. Gran finale alle ore 21.30 al Cinema La Bussola con lo spettacolo "Un po' di più".

Lunedì 27 luglio ore 21.30 / Cinema La Bussola (via Iside Beverino) – BONASSOLA

(Ingresso libero)

UN PO’ DI PIÙ
di e con Zoé Bernabéu e Lorenzo Covello

Musiche Stefano Grasso / Luci Paride Donatelli /Produzione Muxarte - PinDoc

Un appuntamento con la danza contemporanea che inizia con al centro del palco un tavolo in equilibrio su un solo asse e, disseminati sulla scena a tracciare un percorso, i pezzi di una sedia. Un po' di più è una danza che esplode in uno spazio vitale minimo annunciando l’imminente cambiamento; è una lotta contro la gravità, è un’indagine sull’equilibrio e sulla contaminazione data dall’incontro con l’altro. Scandendone incertezze e fragilità con il suo oscillare, il tavolo diventa terreno delle battaglie e della ricerca di una continua rinascita. Due personaggi si trovano così immersi in un viaggio alla scoperta di sé e dell’altro attraverso una quotidianità densa e straordinaria fatta dai loro corpi, dai loro gesti e dalle loro parole. Parole che diventano carne, danza che diventa racconto.

Si consiglia prenotazione
INFO
Officine Papage - 339.8698181 info@officinepapage.it
nuoveterre@officinepapage.itPagina Facebook: Festival Nuove Terre www.officinepapage.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News