Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 26 Settembre - ore 22.37

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il castello di Godano tra falsari e voglia di libertà

Il castello di Godano tra falsari e voglia di libertà

Cinque Terre - Val di Vara - Va avanti l'appuntamento dedicato alle bellezze della Val di Vara. Argomento della settimana, a cura del Consorzio Il Cigno, "L'incredibile storia di Godano e del suo castello tra falsari e voglia di libertà". La rocca, costruita dai Malaspina agli inizi del XIII secolo, passò poi ai Fieschi, a Pontremoli e da ultimo ai Genovesi per far ritorno agli stessi Malaspina dello Spino Secco di Mulazzo che l'ampliarono con la costruzione di mura esterne a difesa del borgo. Rasa al suolo nel 1524 da Sforzino Sforza, governatore di Pontremoli, con il quale gli abitanti di Godano avevano stretto alleanza guadagnando una temporanea autonomi e libertà, finisce nel 1526 in mano ai Genovesi che assumono il controllo dei traffici di legname dalla Lunigiana alla Liguria. Grazie al lavoro condotto dagli archeologi guidati dalla dottoressa Monica Baldassari per conto del Comune di Sesta Godano il bene è stato riconsegnato nel 2015 alla comunità locale con imponenti opere di messa in sicurezza. Durante le ricerche sono stati riportati alla luce i resti di una Zecca clandestina operante all'interno del castello durante il dominio dei Malaspina. Tutte le informazioni su www.valdivara.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News