Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Novembre - ore 23.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Scopri la Val di Vara", è il turno di Pignone e della sua pieve

"Scopri la Val di Vara", è il turno di Pignone e della sua pieve

Cinque Terre - Val di Vara - Continua l'appuntamento settimanale con la rubrica "Scopri la Val di Vara" sulla pagina Facebook Val di Vara e sul portale www.valdivara.it (clicca qui).

Oggi è la volta di Pignone con la sua pieve, fra le più importanti della Lunigiana storica. Il racconto tocca, oltre alla chiesa plebana, la vicenda controversa e curiosa della loggia posta sulla piazza principale del paese impropriamente definita medioevale ma più semplicemente edificata in aderenza ad un arco trionfale voluto dalla Repubblica di Genova nel 1604 a ricordo della ricostruzione di un percorso medioevale per la verità mai portato a termine.
Una sorta di incompiuta per la quale i Genovesi magnificarono una strada che non fu mai completata se non nel Novecento. Anche la storia del passaggio dell'imperatore Enrico VII di Lussemburgo nel febbraio del 1312 ci riporta all'attualità con i Fieschi che, accompagnando il sovrano a Roma per la sua incoronazione e seguendo nel nostro territorio fedelmente il percorso dell'Alta Via delle Cinque Terre, pensarono bene di scendere in Val di Vara con un seguito di millecinquecento uomini per far conoscere Pignone e la pieve di S.Maria Assunta che i Fieschi avevano fatto riedificare. Un modo per esternare il proprio potere e mettere in mostra i gioielli di famiglia.
Il racconto si chiude con il ricordo di Gino Bellani e Alfredo Remedi ai quali si devono studi e ricerche che hanno permesso di far conoscere Pignone e le sue millenarie bellezze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News