Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Novembre - ore 09.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"In-Castrum Godani", eventi serali nella suggestiva cornice del Castello di Sesta Godano

`In-Castrum Godani`, eventi serali nella suggestiva cornice del Castello di Sesta Godano

Cinque Terre - Val di Vara - Il 23 giugno prenderanno il via le serate di IN-CASTRUM GODANI, calendario di eventi estivi che si svolgono al sito archeologico del Castello di Godano con l'intento di promuovere cultura, tradizione enogastronomica e storia del territorio. Si tratta di quattro occasioni per vivere esperienze speciali in una cornice di eccellenza, data del sito archeologico, di cui da pochi anni si è avviato un percorso di valorizzazione e studio. Quel che lascia senza fiato il visitatore è l'ampiezza del paesaggio, unito al silenzio che si gode dal sito dove si trovava la rocca trecentesca. Con lo sguardo si accarezzano i crinali che abbracciano buona parte della provincia e della Val di Vara, dal monte Parodi alle vette che sovrastano Maissana, fino al maestoso monte Gottero.

IN-CASTRUM GODANI offre un programma variegato di esperienze rivolte a diverse sensibilità: si passa dall'astronomia con IRAS della Spezia (23 giugno), all'archeomeditazione (7 luglio), fino allo specifico dell'indagine archeologica sul territorio con un laboratorio gratuito di archeologia sperimentale offerto ai partecipanti (23 luglio), per arrivare infine alla medicina popolare della tradizione contadina a partire dalle ricerche condotte sul territorio dal Consorzio ILCIGNO (28 luglio). In questa edizione di In-castrum Godani agli eventi saranno accostate alcune occasioni di ascolto di letture a tema tratte dalla Divina Commedia di Dante Alighieri, proposte dalla voce di Enrico Colombo e commentate da Eliana Vecchi della Società Dante Alighieri della Spezia. Fra le mura del vecchio Castello, che videro nascere il pirata-capitano di vascello, Vincenzo Colombo, impiccato a Genova nel 1492, incontreremo l'Ulisse, emblema del'uomo che non si accontenta del proprio destino; così come avremo modo di riconoscere nelle vicende dei "barattieri" del ventunesimo canto le similitudini degli zecchieri di Godano - a seguito del ritrovamento della zecca clandestina durante le prime operazioni di scavo.

Sarà dato ampio spazio anche alle produzioni e ai produttori locali, che accompagneranno le esperienze culturali, offrendo un assaggio del territorio e della sua eccellenza agroalimentare. L'associazione culturale Mater Cultura, che ha collaborato nell'attività di scavo del 2014, avvenuta grazie alla soprintendenza archeologica per la liguria con finanziamento dell'Unione Europea por-fesr, fornirà accompagnatori /archeologi per raccontare le scoperte e i principali ritrovamenti che hanno permesso di ricostruire le vicende delle terre di Godano del suo "arce" e del suo "castrum".

Il primo appuntamento è fissato per Venerdì 23 Giugno, vigilia di San Giovanni, ore 19. Dopo una visita gratuita a cura di Mater Cultura, si potranno degustare i prodotti dell'azienda Agricola Nadia Filippetti e i vini della Cantina "Cornice" di Ivano de Nevi (su prenotazione al numero 3333949011 - costo di 7 euro) e ammirare lo splendore del firmamento - da una posizione di tutto rispetto - con IRAS della Spezia, accompagnati dalle parole di Dante lette da Enrico Colombo, introdotto dall'archeologa Eliana Vecchi della Società Dante Alighieri della Spezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure