Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 29 Maggio - ore 21.19

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Un superstite di Albiano: "Mi sono trovato davanti il ponte come un muro"

Operato nella notte alla colonna il corriere rimasto ferito nel disastro di ieri oggi ha parlato al Tg1 dal letto di ospedale: "Ho pensato di morire".

"mi sono visto arrivare incontro i pezzi"

Cinque Terre - Val di Vara - “Ho visto il ponte che mi crollava in faccia”. Dal letto di ospedale dove è ricoverato da ieri mattina il 37enne Andrea Angelotti ricorda così gli attimi di terrore vissuti sul ponte di Albiano Magra dove stava transitando con il suo mezzo. “Mi sono visto arrivare incontro i pezzi del ponte che veniva giù – ha raccontato oggi al Tg1 visibilmente provato – la sezione di asfalto si è impennata e me la sono trovata davanti come fosse un muro. Ho subito pensato “ecco, ci siamo, sono morto””. Il corriere Angelotti invece se l'è cavata con una lesione alla vertebra che ha reso necessario l'intervento chirurgico nella struttura ospedaliera di Cisanello a Pisa. Illeso invece il conducente dell'altro mezzo che stava attraversando il ponte al momento del crollo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




VIDEOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News