Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 04 Giugno - ore 22.07

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sbandieratori di Levanto a Codogno una settimana fa. Il sindaco: "Calma, ancora una settimana di attenzione"

Sono 44 le persone che domenica scorsa sono state nella cittadina lodigiana. Agata: "Contattate le autorità sanitarie, tutto sotto controllo". Alisa: "Invitati a stare in isolamento volontario".

Come comportarsi

Cinque Terre - Val di Vara - Domenica scorsa il gruppo storico dei musici e degli sbandieratori del borgo e della valle di Levanto ha partecipato ai festeggiamenti del carnevale di Codogno, la cittadina in provincia di Lodi dove si è registrato il primo contagio di coronavirus in Italia e le prime due vittime.
Parliamo di un pullman di levantesi, 36 sbandieratori e 8 accompagnatori, che non hanno al momento manifestato alcun tipo di sintomo o problema di salute.

"Mi sono giunte numerose segnalazioni a partire dalla giornata di ieri - spiega a CDS il sindaco di Levanto Ilario Agata - e mi sono immediatamente attivato, come responsabile della salute e della sicurezza dei cittadini, chiedendo informazioni agli uffici competenti in materia della Asl. Mi è stato riferito che non c'è nessuna segnalazione o richiesta particolare da adottare per queste persone. La presenza e l'esposizione del gruppo levantese sono infatti state valutate nell'ambito del monitoraggio delle persone che potrebbero essere maggiormente a rischio da parte delle autorità sanitarie della Lombardia e non ci sono provvedimenti speciali da mettere in atto in questa fase.
E' passata una settimana - prosegue il primo cittadino - e non costa a nessuno essere un po' più accorti nel corso della prossima (il periodo di incubazione è di 14 giorni, Ndr) seguendo le misure di comportamento emanate dal ministero, che sono peraltro valide per evitare anche la normale influenza che quest'anno è anche piuttosto aggressiva. Ci vorrà un po' più attenzione, ma niente di più. Bisogna stare calmi e se ci fossero altre comunicazioni da dare saremo i primi a diffonderle. La vita quotidiana di tutti prosegue, con una minima accortezza in più a livello di igiene e di frequentazione dei luoghi pubblici".

Le raccomandazioni sono quelle di lavarsi le mani più volte nel corso della giornata ed evitare di stare a stretto contatto con persone che manifestano patologie respiratorie. Se dovessero sorgere sintomi della malattia è importante telefonare al 112 e non recarsi al Pronto soccorso.
In accordo con la task force diretta da Alisa, i 44 levantesi sono stati invitati, a titolo prudenziale, a rimanere in isolamento fiduciario volontario al domicilio per i prossimi giorni.
Le persone al domicilio, saranno quindi prese in carico dal Dipartimento di prevenzione della propria Asl.

Il decalogo di comportamento del ministero della Salute per combattere la diffusione del coronavirus
1. Lavati spesso le mani
2. Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
3. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
4. Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci
5. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
6. Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
7. Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate
8. I prodotti MADE IN CHINA e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi
9. Contatta il numero verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni
10. Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








VIDEOGALLERY


















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News