Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Settembre - ore 07.32

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Piazza una calamita sul camion per farlo risultare fermo. Patente ritirata

Sanzione di quasi 1.700 euro per un camionista fermato ieri a Brugnato. A smascherare il trucchetto ci ha pensato la Polizia stradale.

"Tispol speed"
Piazza una calamita sul camion per farlo risultare fermo. Patente ritirata

Cinque Terre - Val di Vara - Il trucco della calamita per fa risultare a riposo il tir. Lo hanno scoperto gli agenti della Polizia stradale di Brugnato, ieri durante un controllo mirato nell'ambito della campagna europea "Tispol speed", che hanno ritirato immediatamente la patente al camionista al quale è stata anche fatta una sanzione da 1.698 euro.
Il controllo di ieri pomeriggio è scattato all'area di servizio di Brugnato Nord in A 12. La Polizia ha analizzato i dati del cronotachigrafo digitale e per loro era quasi impossibile non notare che il mezzo pesante risultasse a riposto nonostante stesse viaggiando. Un elemento che ha spinto i poliziotti a vederci chiaro e perché il dubbio, trasformatosi in certezza a seguito di un approfondimento, era che che vi fosse una voluta alterazione del cronotachigrafo digitale tramite strumenti di controllo illeciti, quali centraline o calamite.
Un agente si è introdotto sotto il trattore stradale all'altezza del cambio dove rinveniva sul sensore di movimento del mezzo una calamita che di fatto bloccava gli impulsi magnetici interferendo con lo strumento alterando così i dati.
Il conducente sentendosi alle strette ha ammesso di aver posizionato lui stesso la calamita per alterare le registrazioni del cronotachigrafo.
Nei confronti del camionista, dunque, è scattato immediatamente il ritiro della patente di guida una sanzione amministrativa di 1.698 euro ed il sequestro della calamita. "La Sezione Polizia Stradale della Spezia - si legge in una nota - ha intensificato i controlli sul rispetto deli limiti di sulle strade della nostra provincia, continuando l’opera di sensibilizzazione verso gli utenti, specialmente le fasce più giovani, ai quali si è cercato di trasmettere il messaggio che la sicurezza stradale è un obbiettivo da raggiungere insieme".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un agente sotto al camion per il trucco della calamita


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News