Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Ottobre - ore 22.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Occhio alle mareggiate, potrebbe innalzarsi anche di mezzo metro

si chiama storm surge
Occhio alle mareggiate, potrebbe innalzarsi anche di mezzo metro

Cinque Terre - Val di Vara - Da inizio evento le cumulate massime sono quelle di Cabanne (Rezzoaglio, Genova) con 263.6 millimetri, Bargone (Casarza Ligure, Genova) con 237 ( di cui 113 in un’ora e con cumulate molto importanti sui 5 e 15 minuti), Barbagelata (Lorsica, Genova) con 191.6, Diga di Giacopiane (Genova) con 188, Cembrano (Maissana, La Spezia) con 187.8. Nell’imperiese spiccano i 130 millimetri di Ceriana, nel savonese i 73.8 di Alto Madonna del Lago. Oltre a quella di Bargone, altre cumulate orarie particolarmente significative sono quelle di Tassani (Sestri Levante) con 98, Tavarone (Maissana, La Spezia) con 70.4, Cembrano (Maissana, La Spezia) con 69.2, Chiavari (Genova) con 62.6. Nel savonese spiccano i 54.8 millimetri in un’ora di Cairo Montenotte, nell’imperiese i 45.8 di Ranzo. I venti meridionali forti con raffiche di burrasca forte hanno segnato valori, in costa, di 132,5 km/h a Fontana Fresca (Sori, Genova) e, sui rilievi, di 127.8 a Casoni di Suvero (Zignago, La Spezia).
Sarà da prestare particolare attenzione proprio alle mareggiate che saranno di due tipi, una oggi, venerdì e una domani, sabato. Oggi sono attese per onda sud/sud Est (Ostro, Scirocco) mentre, domani da libeccio. L’onda significativa potrà raggiungere i 5 metri-5 metri e mezzo con un periodo (ovvero il tempo che intercorre tra il transito della cresta di un’onda e la successiva) domani fino a 9-10 secondi. E proprio stasera potrebbe verificarsi l’effetto dello storm surge, l’innalzamento del mare – previsto in ulteriore mezzo metro di altezza - dovuto alla concomitanza di marea, bassa pressione e venti.

(fonte Arpal)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News