Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Agosto - ore 17.51

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Mille interventi in un anno per i Carabinieri Forestali alle Cinque Terre

Dalla salvaguardia del territorio alla ricerca, dagli abusi edilizi alla filiera del Dop alla tutela animali. 2017 inteso per i Forestali.

Mille interventi in un anno per i Carabinieri Forestali alle Cinque Terre

Cinque Terre - Val di Vara - Quasi mille interventi per i Carabinieri forestali del Parco nazionale delle Cinque Terre. E' solo una parte del bilancio stilato dai Forestali che l'anno scorso si sono distinti in una serie di attività a tutela dei tesori ambiti quanto fragili della costa.
Per la precisione i controlli sono stati 943 e sono state accertate 63 sanzioni amministrative per un ammontare di 61.000 euro. Inoltre sono stati eseguiti 66 provvedimenti penali, tra cui 7 sequestri. Queste violazioni sono state contestate nei settori dell'edilizia, l'antincendio boschivo, il sorvolo dell'area protetta, la gestione dei rifiuti, il campeggio, la tutela dei Sai di Interesse Comunitario, l'esercizio della professione di guida ambientale ed escursionistica, la tutela della fauna selvatica, i vincoli idrogeologico e paesaggistico, il regolamento forestale, il benessere degli animali, il regia:Tento di polizia veterinaria.

Nel 2017 i Carabinieri del Reparto Parco Nazionale "Cinque Terre" hanno vigilato e verificato la produzione del vino a DOP, garantito assistenza agli escursionisti, collaborato con l'Ente Parco per la realizzazione di interventi, studi e ricerche.

Controlli edilizi. Sono stati controllati sia i cantieri, che elitrasporto di materiale edile: 3 gli immobili sequestrati, 16 le persone denunciate, 8 le comunicazioni di notizia di reato.

Antincendio boschivo. Assidue ed intense la prevenzione e la repressione del reato di incendio boschivo: 70 i servizi svolti. 12 le sanzioni contestate per l'uso irregolare del fuoco, 3 le comunicazioni di notizia di reato.

Gestione dei rifiuti. Sono stati verificati l'irregolarità di gestione e di smaltimento di rifiuti di due imprese del settore denunciate all'Autorità Giudiziaria, l'abbandono illecito di rifiuti solidi urbani da pane di privati, lo scarico non autorizzato di acque reflue. Le sanzioni comminate ammontano a 7.700 euro.

Controlli agroalimentari. Per tutelare i consumatori dalle frodi agroalimentari e promuovere il vino a DOP Cinque Terre e Cinque Terre Sciacchetrà è stata verificata tutta la produzione: 25 le ispezioni aziendali, che hanno determinato 3 sanzioni per un importo totale di 3.500 euro ed 1 diffida; 8 i controlli sull'effettivo utilizzo agricolo della paleria distribuita dall'Ente, 43 le verifiche relative alle superfici vitale.

Assistenza e sicurezza degli escursionisti. Per garantire la sicurezza dei visitatori, in occasione degli Avvisi di Allerta Meteo, l'attività di servizio è stata dedicata alla prevenzione e al pronto intervento: 3 persone sono state denunciate per avere violato l'ordinanza sindacale di chiusura dei sentieri a salvaguardia delle pubblica e privata incolumità. Nei periodi di maggiore afflusso turistico è stato intensificato il controllo dell'esercizio della professione di guida ambientale ed escursionistica: 11 le persone sanzionate, per un importo totale di 8.777 euro. Durante il corso dell'anno sono state eseguite 100 verifiche dei sentieri, al fine di aggiornare l'Ente Parco sulle condizioni di percorribilità.

Tutela della fauna selvatica, del benessere degli animali, controlli di polizia veterinaria.
Durante la stagione venatoria sono stati controllati tutti gli appostamenti di caccia posizionati in prossimità del confine dell'arca protetta ed effettuati 34 servizi contro il bracconaggio. A tutela del benessere e della salute degli animali sono state verificate le condizioni di detenzione di cani da compagnia e di allevamenti bovini ed ovini: 10 le sanzioni amministrative, con importo complessivo di 32.727 euro.

Regolamento forestale e vincolo per scopi idrogeologici. Per tutelare il patrimonio forestale e salvaguardare il territorio dal dissesto, sono stati verificati la regolarità dei tagli boschivi ed il rispetto del vincolo per scopi idrogeologici: 13 le sanzioni contestiate per un importo complessivo di 3.049 euro.

Norme di tutela del Parco Nazionale delle Cinque Terre e dei Siti di Interesse Comunitario. Sono state controllate tutte le attività consentite, previo rilascio del nulla-osta da parte dell'Ente Parco, tra cui i sorvolo con velivoli, il campeggio, la circolazione di mezzi fuoristrada, gli interventi in area SIC: 10 le sanzioni contestate dell'importo complessivo di 2.918 euro.

Attività didattica e di collaborazione scientifica. Durante l'anno scolastico, i Carabinieri Forestali hanno illustrato agli studenti della Spezia l'attività condotta per tutelare il territorio del Parco Nazionale; in primavera hanno accompagnato lungo i sentieri gli ospiti della struttura di assistenza psichiatrica "Stella Maris". Hanno contribuito agli studi scientifici relativi alla biodiversità e collaborato al rilevamento pedologico del bacino idrografico del torrente Vernazza, svolti dalle Università degli Studi di Pisa e di Genova per conto dell'Ente Parco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News