Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Ottobre - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lite al bar, il cane morde e in due finiscono al pronto soccorso

E' accaduto a Monterosso. Protagonisti una giovane artista di strada, i suoi animali e personale di un caffè.

Carabinieri al lavoro
Lite al bar, il cane morde e in due finiscono al pronto soccorso

Cinque Terre - Val di Vara - Battibecco al bar, cani che si agitano, morsi, momenti di tensione. E' accaduto stamattina a Monterosso, teatro del fatto un caffé in località Fegina. Cosa è successo? I Carabinieri stanno lavorando per ricostruire l'accaduto, ma un canovaccio generale già c'è. Una ragazza sui trent'anni, artista di strada, si è accomodata ai tavolini esterni del bar per fare colazione. Con lei, tre cani, due di grossa taglia e uno più piccolo. Dopo un po', la ragazza sarebbe stata invitata ad allontanarsi dai titolari del pubblico esercizio perché i cani rendevano disagevole il passaggio di personale e clientela. La giovane avrebbe accettato, rifiutandosi tuttavia di pagare la colazione, in quanto, anche se le era stata servita, non l'aveva ancora consumata. Di qui il diverbio, che secondo testimoni ha assunto tinte decisamente accese, con diverse persone che hanno preso a male parole la ragazza.

L'acuirsi della tensione ha agitato i cani, ed ecco che almeno uno degli animali, per reazione, ha morso. Alcuni testimoni - circostanza tutta da verificare - sostengono di aver visto uno dei cani colpito da una sedia, colpo che avrebbe staccato la museruola del quadrupede contribuendo al degenerare della situazione. Al pronto soccorso dell'ospedale di Levanto sono finiti insanguinati e doloranti due feriti, tra cui la signora titolare del bar. Sul posto Pubblica assistenza Croce Bianca, mezzi e personale del 118 e Carabinieri. Gli uomini dell'Arma hanno scortato la ragazza e i cani nella caserma di Via Buranco per tutti gli accertamenti del caso. Fonti investigative confermano che alla base del parapiglia ci sarebbe la questione della colazione: mi chiedete di andare, vado, ma non pago, non avendo di fatto consumato quanto mi è arrivato sotto il naso. Sul tavolo dei militari poggerebbe inoltre un eloquente video recapitato da una coppia di turisti stranieri. E che servirà a far piena luce sul fatto conferendo giusti ed equilibrati contorni alla vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News