Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Agosto - ore 00.51

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Cercano un Ipad e trovano un deposito di merce rubata

I carabinieri scovano a Follo un magazzino pieno di computer, televisori e materiale vario. Nei guai un maghrebino di 50 anni.

10mila euro di merce
Cercano un Ipad e trovano un deposito di merce rubata

Cinque Terre - Val di Vara - La possibilità di rintracciare un I-pad o un I-phone tramite apposita app è ormai ben nota. Quando i Carabinieri della Stazione di Ceparana hanno ricevuto la denuncia di uomo che aveva subito il furto del proprio tablet in provincia di Massa, perciò, in collaborazione con lui hanno rapidamente individuato il luogo in cui il software lo aveva localizzato. Le indagini hanno consentito di capire che si trattava di un magazzino, in zona Follo, in uso ad un maghrebino 50enne residente alla Spezia. Così i militari hanno effettuato una perquisizione. La sorpresa è però scattata una volta fatto accesso al magazzino: oltre al tablet ricercato, infatti, alla loro vista si è presentato un piccolo tesoretto, costituito da televisori, computer portatili e materiale elettrico, tra cui centinaia di faretti, trapani, manometri, radiatori per auto e persino un martello pneumatico. Mentre l’I-pad è stato restituito subito al legittimo proprietario, il resto della merce, di probabile provenienza furtiva, è stata sequestrato in attesa di individuarne i proprietari. Il marocchino che ha in uso il fondo è stato denunciato alla Procura della Repubblica e dovrà rispondere di ricettazione. I Carabinieri della Compagnia di Sarzana e della Stazione di Ceparana stanno ora approfondendo le indagini per ricostruire la provenienza del materiale, il cui valore è stato stimato in oltre diecimila euro, ed invitano coloro che avessero subito il furto di merce compatibile con quella rinvenuta a mettersi in contatto per un eventuale riconoscimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News