Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Febbraio - ore 19.48

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Costretti a chiamare i carabinieri due volte al giorno"

Allarme sicurezza, lanciato dai cittadini a Follo Alto, da alcune settimane due loschi individui cercano di entrare nelle case. Ma non è finita qui...

"Ci appelliamo al prefetto"
"Costretti a chiamare i carabinieri due volte al giorno"

Cinque Terre - Val di Vara - A Follo Alto famiglie e residenti sono disperati. Da una settimana circa infatti due persone cercano di entrare nelle case degli altri. Ieri sera si sono verificati altri due episodi. A raccontare, a Città della Spezia, quanto sta accadendo è una giovane mamma della zona che cerca di fornire un quadro della situazione.
"Ormai da settimane viviamo nel terrore - spiega -perché ci sono due individui che indipendentemente dall'orario della giornata provano a entrare e a rubare nelle abitazione. Ieri sera nonostante abbiano visto che all'interno di una casa presa di mira erano presenti gli inquilini hanno comunque cercato di aprire il portone. Il padrone di casa se ne è trovato uno davanti e loro sono scappati subito probabilmente andandosi a rifugiare nei boschi. Poco più tardi sono tornati all'attacco intrufolandosi nel giardino di un'altra coppia".
I due malviventi vanno in giro a volto scoperto con un cappuccio scuro in testa. "Noi non sappiamo se sono armati - prosegue la donna - ma abbiamo paura. I carabinieri fanno anche troppo non ci fanno mai mancare il loro supporto. Anche ieri sera sono arrivati in pochissimi minuti. Ormai, purtroppo, per questa situazione e per un'altra più critica che si è venuta a creare da quest'estate legata allo spaccio di droga, siamo costretti a chiamarli almeno due volte la giorno. Loro ci sono sempre, ma siamo davvero preoccupati ed esasperati. Abbiamo paura che qualcuno possa farsi male".

I residenti della zona stanno già correndo ai ripari rinforzando le misure di sicurezza e lanciano un appello: "Facciamo appello al prefetto. Cosi non possiamo andare avanti, se non dovessimo trovare una soluzione siamo pronti anche a scrivergli".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News