Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Agosto - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ztl e Monterosso, per il Comune deve pagare chi trae profitto dal transito

L'amministrazione: "I residenti e gli ambulanti non dovranno pagare. In queste settimane è stato detto di tutto".

Ztl e Monterosso, per il Comune deve pagare chi trae profitto dal transito

Cinque Terre - Val di Vara - “L'applicazione di una tariffa di accesso alla ZTL si è resa necessaria come contributo per la messa in atto delle dette opere di manutenzione e sostituzione e viene chiesta solo a quelle categorie e quelle attività che ivi quotidianamente transitano e che da questo transito traggono un profitto”. Lo spiegano il sindaco e la giunta di Monterosso che intervengono per fare chiarezza sulla polemica della ztl, per la quale due membri di Fiva Confcommercio e Cna ambulanti.
Nella nota l'amministrazione precisa anche che i residenti non saranno soggetti al pagamento del contributo: “e coloro i quali transiteranno con i loro mezzi privati ad uso trasporto persone durante il consueto periodo invernale di apertura al traffico della ZTL (primi di novembre/domenica delle Palme) non saranno soggetti al pagamento di detto contributo. Gli ambulanti del mercato settimanale non sono soggetti all'applicazione di detto contributo”.
“Ricordiamo infine che lungo la via Roma – si legge ancora - è fatto divieto di transito ai mezzi oltre le 3,5t;è fatto divieto di sosta e fermata sul tavolato, è imposto il limite di 10 (dieci) km/h proprio per preservare il tavolato da danneggiamenti, da un utilizzo improprio e dalla relativa eccessiva usura. Ringraziamo sin d'ora tutti coloro che, con il rispetto di queste minime regole di fruizione della nostra via Roma, ci aiuteranno a mantenerla più ordinata e ci consentiranno di risparmiare nelle operazioni di manutenzione future”.
Per il Comune in questa fase polemica sono state dati diffuse informazioni fuorvianti in merito alle ragioni e alle categorie interessate all'introduzione di tariffe di accesso alla ZTL ed all'APU. Nella nota spiega: “Come è noto la via Roma è rimasta quasi completamente chiusa al traffico per diversi anni dopo l'alluvione del 2011. Una petizione popolare di oltre 700 firme ne aveva chiesto la riapertura al fine di fare rivivere la via Roma, di agevolare il lavoro dei fornitori, degli artigiani, degli albergatori e di tutte le attività che su essa insistono e che erano state pesantemente penalizzate dalla chiusura al traffico. Nella primavera del 2015 la attuale Amministrazione ha deciso di riaprire al transito veicolare la principale ed unica arteria del paese, assumendosi tutte le relative responsabilità in ordine alla sosta ed al transito dei veicoli. La manutenzione e la sostituzione del tavolato (operazioni che sono state svolte durante il passato inverno) sono molto costose sia in termini di materiali (si tratta di assi di legno particolare) che di ore lavoro degli operai”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure