Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Aprile - ore 10.34

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Una zona di atterraggio alle Cinque Terre

In località Vettora, sopra Monterosso, servirà gli elicotteri per operazioni di soccorso, salvataggio, antincendio ma anche per il trasporto di materiali. Moggia: "Opera prioritaria per tutto il comprensorio".

lungo la litoranea
Una zona di atterraggio alle Cinque Terre

Cinque Terre - Val di Vara - Una zona di atterraggio per gli elicotteri sulle alture di Monterosso. La giunta comunale ha approvato oggi il progetto di fattibilità che consentirà di realizzare un’elisuperficie nella località di Vettora. Il sindaco Emanuele Moggia si è dichiarato molto soddisfatto: “L’amministrazione ritiene prioritario che il territorio comunale venga dotato di una elisuperficie affidabile, sicura e funzionale al trasporto sanitario d’urgenza, per operazioni di salvataggio, evacuazione, antincendio e di Protezione Civile in generale. Questo anche in considerazione del fatto che tutto il comprensorio delle Cinque Terre risulta al momento sprovvisto di un’area attrezzata in tal senso”.
Il sito prescelto si trova lungo la strada provinciale SP 370 conosciuta come la “Litoranea delle Cinque Terre”, quindi in una posizione strategica anche per la viabilità, essendo facilmente accessibile al personale ed ai mezzi di soccorso. La zona in questione sarà completamente riqualificata ed avrà una funzione utile alla collettività perché sarà utilizzata per operazioni di protezione civile e di emergenza sanitaria, ma potrà anche essere usata per il trasporto di alcune tipologie di materiali difficilmente trasportabili via terra. Il progetto prevede inoltre la realizzazione di una piccola rotatoria per agevolare la circolazione stradale nella zona interessata.
Le dimensioni dell’elisuperficie sono state stabilite in ottemperanza alla normativa dell'Organizzazione internazionale dell’aviazione civile che definisce le dimensioni e le caratteristiche delle elisuperfici per consentire operazioni di decollo, atterraggio e manovre di superficie in totale sicurezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News