Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Giugno - ore 22.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Suor Paita, dalla Val di Vara all'impegno per afroamericani e nativi indiani

Un'avventurosa vita di fede.

In giro per il mondo
Suor Paita, dalla Val di Vara all'impegno per afroamericani e nativi indiani

Cinque Terre - Val di Vara - Suor Adelangela Paita, delle Missionarie della Consolata, celebra i sessant’anni di professione religiosa. Una Messa sarà celebrata domenica prossima alle 15.30 a Venaria, in provincia di Torino, nella cappella della casa di riposo delle suore. Nata a Calice al Cornoviglio nel 1937, entrò giovanissima nella congregazione e nel 1959 pronunciò la prima professione. Nel novembre 1963 partiva per l’Africa, dove sarebbe rimasta otto anni, nella regione del Meru, in Kenya. Tornata in Italia, promosse per dodici anni animazione missionaria e vocazionale prima a Martina Franca, nelle Puglie, e poi a Legnano. Trasferita a Londra, vi ebbe l’opportunità di partecipare a varie attività ecumeniche, specie con la Chiesa Anglicana, e di progettare un gemellaggio con l’Etiopia. Tornata in Italia, trascorse alcuni mesi assistendo la mamma inferma, poi ci fu il “balzo” negli Stati Uniti: prima nella situazione difficile degli afro–americani in Alabama, e poi in quella impensata dei “nativi americani”, ancora più emarginati, per non dire nascosti al mondo. Da ultimo, suor Adelangela ha lavorato nella diocesi di Phoenix, in Arizona, nella località di Sacaton, dove vive il gruppo indiano dei Pima: quattro piccole comunità sparse nel deserto, e poi ancora missionaria presso la “Consolata Missionary Sisters” a Birmingham, in Alabama.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News