Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Ottobre - ore 21.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sul Monte Capri il più misterioso dei tre menhir spezzini

precedente alle statue stele?
Sul Monte Capri il più misterioso dei tre menhir spezzini

Cinque Terre - Val di Vara - Proseguono le iniziative dell’Alpinismo Lento organizzate da Mangia Trekking, che negli scorsi giorni hanno organizzato una camminata storico culturale sul monte Capri, tra il Comune di Riccò del Golfo in Val di Vara ed il Parco nazionale delle Cinque Terre. Scopo dell’iniziativa, andare ad osservare da vicino il megalite “sdraiato” situato sul declivio della piccola montagna, in una zona ove l’associazione opera alla manutenzione dei sentieri.
Si tratta di uno dei tre megaliti rinvenuti in provincia della Spezia. Una pietra di arenaria grigia avente la forma di un obelisco appuntito. La sua altezza è stimata intorno a 3.80 metri, mentre la circonferenza è calcolata in 2 metri, e 20 centimetri la circonferenza in punta. Spezzato a circa metà della sua lunghezza, si ritiene che la frattura sia avvenuta durante la caduta dalla posizione verticale.
Questo grande manufatto in pietra è il simbolo ed il prodotto di una cultura molto antica, e la tipologia della stessa pietra, conferma che non si tratta di un fenomeno naturale. Opportuni scavi nel terreno, hanno fatto rinvenire sotto il menhir, un lastricato, che formava la sua base piana per ovviare alla ripidità del pendio. Nel lastricato sono state inoltre rinvenute altre pietre, lavorate dall’uomo, oggetto di archeologia preistorica. Così a margine della visita al Menhir di monte Capri, gli escursionisti di Mangia Trekking sono tornati a porsi una domanda antica, a cui pare che neppure le più moderne tecnologie sappiano ancora dar risposta certa. Il menhir è frutto di una cultura contemporanea a quella delle stele antropomorfe rinvenute in Lunigiana, oppure è l’espressione di un momento preistorico precedente?

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News