Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Aprile - ore 16.17

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Stagione turistica ai blocchi di partenza, il Parco si prepara

Gli arrivi previsti sono in linea con l'anno precedente. Il punto della situazione con il direttore Patrizio Scarpellini.

previsti più di due milioni di turisti
Stagione turistica ai blocchi di partenza, il Parco si prepara

Cinque Terre - Val di Vara - Il ponte si Pasqua si avvicina e le Cinque Terre si affacciano ad una stagione che potrebbe mantenere i numeri del 2017 con 2.5 milioni di turisti pronti a raggiungere i borghi patrimonio dell'Unesco. Il dato di fatto dal quale è necessario partire per un'analisi dettagliata sul binomio turismo-Cinque Terre è che questi territori nella loro indiscutibile bellezza devono fare i conti con la fragilità saltata alle cronache mondiali dopo l'alluvione e la chiusura della Via dell'Amore.

Le Cinque Terre non sono solo bellezza e fragilità ma sono anche sistema e recupero dei territori. CDS ha incontrato il direttore del Parco Patrizio Scarpellini con il quale si è fatto il punto per la nuova stagione. Partendo proprio dai sentieri i lavori procedono con celerità dopo le abbondanti piogge dell'ultimo mese. Pochi giorni fa, poco prima di Schiacchetrail, un altro muretto a secco ha ceduto. La presenza dei geologi e delle ditte specializzate ha permesso un intervento puntuale sui disagi. I lavori sono necessari per fare in modo che sui sentieri non ci sia alcun rischio per i visitatori. E i numeri delle visite al Parco delle Cinque Terre sono alti, altissimi.
“Abbiamo rilevato - ha spiegato ai taccuini di CDS Patrizio Scarpellini - una lieve flessione per quanto riguarda le carte servizio del Parco. E' motivata dal fatto che la stagione crocieristica deve avviarsi, quindi in breve tempo i numeri saranno in linea con l'anno precedente. L'anno scorso abbiamo venduto un milione di card, i battelli hanno dichiarato 450mila sbarchi, un altro milione di biglietti è stato venduto nelle biglietterie ai quali si aggiungono gli arrivi con i pullman. Il servizio delle Cinque Terre express si è rivelato vincente e ha facilitato la decompressione nelle stazioni”.

Parlando di trasporti via mare emerge il tema dell'area marina protetta e delle due tipologie differenti che si muovono nel golfo: il trasporto di linea e quello passeggeri. “Per quanto riguarda il trasporto di linea - ha proseguito Scarpellini - il passaggio è regolamentato da orari e fasce. Quello passeggeri prevede una prenotazione da parte dei gruppi e se vogliono sbarcare devono chiedere un'autorizzazione. Il trasporto pubblico locale servirà ad avvicinare il servizio a quello dei treni senza ingorghi e nel rispetto dei vincoli ambientali. Verranno messi a gara tariffe e orari. Dopo pasqua faremo un'ulteriore riunione di Regione, dopo quella già fatta con la Provincia, per fare il punto della situazione”.

“Se riuscissimo a fare un trasporto unico di linea - ha proseguito - sarà gestito da Regione e Provincia, che sono gli attuatori, verrà fatta una gara assieme al parco. E per il futuro si assocerà anche la Spezia. Il servizio passeggeri così diventerà meno frequente. C'è grande sinergia tra Parco e sindaci su questo tema e speriamo di avere il bando per settembre e per il 2019 il servizio garantito. Quest'anno come Area marina protetta abbiamo fissato un tetto per le imbarcazioni destinate al trasporto passeggeri per fare in modo che tutti possano godere di questo mare rispettandolo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News