Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Novembre - ore 17.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Siti Unesco spezzini, una giornata dedicata a sviluppo e salvaguardia

Giornata di dibattito e approfondimento al castello di Riomaggiore.

Il 26 ottobre
Siti Unesco spezzini, una giornata dedicata a sviluppo e salvaguardia

Cinque Terre - Val di Vara - Autunno al sito Unesco Porto Venere, Cinque Terre e Isole con un programma di appuntamenti che nasce dalla collaborazione tra il Segretariato regionale del MiBAC per la Liguria, il Parco Nazionale delle Cinque Terre e il Parco Naturale Regionale di Porto Venere. Si tratta di tre giornate di studio dedicate a questo straordinario paesaggio e alle sue interrelazioni con l'uomo e i fenomeni naturali, prendendo in esame importanti aspetti di gestione e salvaguardia del territorio attraverso il contributo di ambiti differenti.

Ad aprire questo percorso è l'incontro fissato per venerdì 26 ottobre, in orario 9.30-17.00, presso il Castello di Riomaggiore, dal titolo Sito Unesco Porto Venere, Cinque Terre e Isole: agricoltura, sviluppo e salvaguardia – un anello forte; un'occasione per affrontare il tema dell'agricoltura non solo entro gli orizzonti dello sviluppo economico, ma anche, e soprattutto, con un interesse particolare per la sua organizzazione in rapporto alla tutela e alla valorizzazione del paesaggio.

Nel corso della mattinata, dopo i saluti dei rappresentanti delle istituzioni coinvolte, sono previste le relazioni di funzionari dell'Ufficio Unesco del Ministero per i beni e le attività culturali, esperti specializzati in geologia e scienze della terra, esponenti del Parco Nazionale delle Cinque Terre e di altri siti Unesco in cui emergono analoghe emergenze, accanto a testimonianze di realtà oltre i confini regionali della Liguria.
L'obiettivo è infatti quello di favorire un confronto multidisciplinare sulle potenzialità sinergiche del settore agricolo, focalizzando l'attenzione sulle relative pratiche anche durante la tavola rotonda del pomeriggio, grazie alla pluralità di esperienze garantita dalla presenza di geologi, studiosi e rappresentanti di contesti diversi, come ad esempio il Parco Nazionale Isola di Pantelleria e il sito Unesco Paesaggi Vitivinicoli di Langhe – Roero e Monferrato.

A precedere il dibattito è la presentazione del progetto didattico I muretti a secco delle Cinque Terre portato avanti dal Liceo Scientifico Statale "Antonio Pacinotti" di La Spezia insieme all'Associazione "Tu Quoque" di Vernazza, al Segretariato regionale del MiBAC per la Liguria e alla sezione ligure dell'Associazione italiana Giovani per l'Unesco. Le riflessioni su questi temi e le priorità di conservazione non possono prescindere da un opportuno lavoro di educazione al patrimonio che dovrebbe essere inteso quale tassello complementare dei consueti itinerari formativi al fine di assicurare, senza soluzione di continuità, un riscontro positivo all'impegno sostenuto da enti e amministrazioni locali.

Questa prospettiva di carattere interdisciplinare resta il filo conduttore degli altri due incontri in programma che vertono sui temi dell'efficienza energetica e della prevenzione del dissesto geoidrologico: venerdì 9 novembre, nella Sala Consiliare di Porto Venere, Paesaggio ed energia: l'eco-efficienza dell'edilizia tradizionale diffusa nel sito UNESCO Porto Venere, Cinque Terre e Isole (ricerca finanziata dalla legge 77/06); venerdì 23 novembre, presso la Torre Guardiola di Riomaggiore, Strategie di prevenzione e allertamento nel sito UNESCO Porto Venere, Cinque Terre e Isole. Progetto Maregot; progetto paesaggi sicuri (ricerca finanziata dalla legge 77/06).
L'incontro del 26 ottobre è accreditato per il riconoscimento dei crediti formativi dall'Ordine Regionale dei Geologi della Liguria, dall'Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia della Spezia e dall'Ordine Ligure dei Giornalisti. Le iscrizioni saranno aperte dal 15/10/2018 al 24/10/2018 sulla piattaforma Sigef.

Il programma
PROGRAMMA DELL'INCONTRO DEL 26 OTTOBRE 2018
RIOMAGGIORE, Castello
ORE 9.30 – 17.00
SITO UNESCO PORTOVENERE, CINQUE TERRE E ISOLE: AGRICOLTURA, SVILUPPO E
SALVAGUARDIA-UN ANELLO FORTE

9:30 REGISTRAZIONE
Moderatore:
Luca Natale, Responsabile Comunicazione del Parco Nazionale delle Cinque Terre

9.45 SALUTI ISTITUZIONALI
Fabrizia Pecunia, Sindaco del Comune di Riomaggiore
Vincenzo Resasco, Site Manager sito UNESCO Portovenere, Cinque Terre e Isole
Emanuele Moggia, Presidente della Comunità del Parco Nazionale delle Cinque Terre
Elisabetta Piccioni, Segretariato regionale del MiBAC per la Liguria
Carlo Civelli, Presidente dell'Ordine Regionale dei Geologi della Liguria
Stefano Mai, Assessore all'Agricoltura, Regione Liguria

10.00 INTRODUZIONE DEI LAVORI
Luisa Montevecchi, Dirigente Ufficio UNESCO – Segretariato Generale del MiBAC
Maria Carmela Giarratano, Direttore generale per la protezione della natura e del mare, Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Luca Fontana, Direttore del Dipartimento agricoltura, turismo, formazione e lavoro della Regione Liguria

10.30 – 13.30 INTERVENTI
La storia del territorio: vita, degrado e nuovo sviluppo
Matteo Perrone, Responsabile dell'Ufficio Biodiversità del Parco Nazionale delle Cinque Terre
Siti del Patrimonio Mondiale e processi di gestione
Francesca Riccio, Ufficio UNESCO – Segretariato Generale del MiBAC

La pratica agricola della vite ad alberello di Pantelleria Patrimonio dell'Umanità
Antonio Parrinello, Direttore del Parco Nazionale Isola di Pantelleria

La morfologia fragile dei versanti: come recuperarli, manutenerli e renderli sempre più
sicuri e "fruibili" Roberto De Franchi, geologo Terroir e zonazione vitivinicola nel Parco delle Cinque Terre. Ivano Rellini, Dipartimento di Scienze della Terra, dell'Ambiente e della Vita, Università degli Studi di Genova

L'agricoltore custode: il ruolo delle aziende agricole nella tutela geo-idrologica dei territori
montani (comprensorio di Bonifica n. 4 Valle del Serchio)
Pamela Giani, Dirigente Area tecnica Lunigiana e zone montane, Consorzio 1 Toscana Nord
Il vino, anello forte tra territorio e sviluppo, e il rapporto con l'Ente Parco Nazionale delle
Cinque Terre: l'esperienza di un'azienda agricola
Matteo Bonanini, Presidente Cooperativa Agricoltura delle Cinque Terre
Pausa pranzo con light lunch per i partecipanti

14.30 – 15.00 ESPERIENZE
I muretti a secco delle Cinque Terre.
Progetto didattico Liceo Scientifico Statale "Antonio Pacinotti" di La Spezia
Gli studenti della classe quinta D presentano il progetto, a cura della prof.ssa Margaret Bicco e di Margherita Ermirio dell'Associazione "Tu Quoque" di Vernazza, insieme a Maria Elena Buslacchi, rappresentante Liguria dell'Associazione italiana Giovani per l'UNESCO, e Rossana Vitiello, storico dell'arte del Segretariato regionale del MiBAC per la Liguria.

15.00 – 17.00 TAVOLA ROTONDA
Moderatore: Patrizio Scarpellini, Direttore del Parco Nazionale delle Cinque Terre
Giuseppe Collura, Presidente dell'Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia
Carlo Civelli, Presidente dell'Ordine Regionale dei Geologi della Liguria
Roberto Gaudio, Presidente CERVIM
Claudio Muzio, Consigliere segretario dell'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale della
Liguria
Roberto Cerrato, Direttore Site Manager dell'Associazione per la gestione del sito UNESCO
Paesaggi Vitivinicoli di Langhe – Roero e Monferrato
Salvatore Gino Gabriele, Presidente del Parco Nazionale Isola di Pantelleria
Domenico Calcaterra, Centro Studi Rischi Geologici del Parco Nazionale delle Cinque Terre e
docente di Geologia Applicata, Dipartimento di Scienze della Terra, dell'Ambiente e delle Risorse,
Università di Napoli "Federico II"
Giampiero Sammuri, Presidente Federparchi
Elisabetta Piccioni, Segretariato regionale del MiBAC per la Liguria

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News