Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 26 Febbraio - ore 22.33

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Seicento ultraottantenni levantesi chiamati al vaccino anti Covid

seconda fase
Levanto centro storico

Cinque Terre - Val di Vara - Nell’ambito delle seconda fase della campagna di vaccinazione anti-Covid 19, che prevede la somministrazione dell’antivirus alle persone di età maggiore di 80 anni, il Comune di Levanto sta inviando per posta agli interessati (circa 600) la documentazione necessaria per aderire all’iniziativa, che verrà attuata presso l’ospedale San Nicolò.
“Si tratta della lettera (firmata per l’Asl spezzina dal direttore generale, Paolo Cavagnaro, e per il Comune di Levanto dal sindaco, Luca Del Bello) nella quale sono illustrate le modalità per accedere alla vaccinazione - spiega l’assessore alla Protezione civile, Alice Giudice - Alla missiva sono allegati due moduli: il primo da compilare con i propri dati per manifestare la volontà di aderire alla campagna vaccinale; il secondo per richiedere il trasporto all’ospedale con un’ambulanza del comitato locale della Croce Rossa”.
I due moduli dovranno essere consegnati all’ufficio che attualmente svolge anche la funzione di distribuzione dei sacchetti per la raccolta indifferenziata dei rifiuti, situato al piano terra del palazzo municipale, giovedì 4 febbraio (dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17), venerdì 5 e sabato 6 febbraio (dalle 9 alle 12).
In caso di impossibilità ad effettuare la consegna della documentazione personalmente o attraverso una persona delegata, sarà possibile telefonare al Comune (0187.802233) per concordare il ritiro a domicilio da parte del personale dell’ente.
Giorno ed orario di vaccinazione verranno poi comunicati dall’Asl, e ci si dovrà presentare al San Nicolò con tessera sanitaria e documento di identità in corso di validità.
Le persone impossibilitate a recarsi autonomamente al presidio ospedaliero dovranno compilare l’apposito modulo di richiesta di trasporto in ambulanza e verranno contattate telefonicamente dalla Croce Rossa per concordare le modalità del servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News