Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Agosto - ore 20.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Rosario ad un anno dalla morte di Charlie Gard

Rosario ad un anno dalla morte di Charlie Gard

Cinque Terre - Val di Vara - “Per non abituarci, nell’indifferenza, all’uccisione dei nostri figli più bisognosi”. E’ l’intenzione di preghiera per cui La Spezia si ritrova nuovamente in preghiera ad un anno dalla morte di Charlie Gard, e a tre mesi dalla morte di Alfie Evans.

Due sono gli appuntamenti: il primo è domani sera, giovedì 26 luglio, alle 20.30, a Piana Battolla, presso la cappella di Via Turati per la recita del S. Rosario. Il secondo, sempre un Rosario, sarà venerdì 27, alle 21.30, alla Spezia, presso la Capitaneria di Porto, Molo Italia, altezza Passeggiata Morin. Insieme a Charlie ed Alfie, verranno ricordati anche Isaiah Haarstrup e Inés Afiri, quattordicenne francese morta un mese fa a Nancy, dopo quaranta ore di agonia, con la polizia schierata in ospedale per impedire che i genitori fermassero la procedura di morte decisa da medici e giudici. Mentre è notizia di qualche giorno fa che un giudice inglese, contro la volontà dei genitori, ha autorizzato i medici di un ospedale a sospendere le cure ad un bambino di due mesi che, secondo loro, non avrebbe prospettiva di vita fino a Natale. Il giudice ha posto il divieto di divulgazione del nome dell’ospedale e del piccolissimo paziente.

Il 25 agosto le cascate del Niagara verranno illuminate di blu e viola in onore di Alfie, e anche le amministrazioni italiane sono invitate a ricordare il sacrificio del piccolo bambino divenuto nostro connazionale nei giorni della sua agonia. Davanti alla violenza meticolosamente imposta da un sistema anti-umano, ancora una volta La Spezia si ferma, in preghiera, perchè in Europa cessi la strage sempre più silenziosa di chi, da parte dei forti e benestanti, viene considerato indegno di vivere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News