Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Febbraio - ore 22.01

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ripa, venerdì la consegna dei lavori alla Ovas

La ditta piemontese si è aggiudicata l'appalto con il ribasso del 35% sulla base di 400mila euro. Necessari almeno 50 giorni di cantiere.

Si lavora per la riapertura entro fine 2015

Cinque Terre - Val di Vara - La società Ovas, della provincia di Torino, si è aggiudicata i lavori che porteranno alla riapertura a senso unico alternato della strada provinciale della Ripa, tra Fornola e Bottagna, nel territorio comunale di Vezzano Ligure. Un tratto da tempo sotto la minaccia di eventi franosi. La ditta piemontese l'ha spuntata su altre 5 concorrenti, aggiudicandosi l'appalto con il 35% di ribasso su una base d'asta di 400mila euro. La spesa, di cui si farà carico la Regione, è quindi di circa 260mila euro.

La consegna dei lavori per l'intervento sull'arteria che collega val di Magra e bassa val di Vara è prevista per venerdì prossimo: non c'è infatti alcuna intenzione di perder tempo. Anzi, c'è piena volontà, viste anche le promesse della Regione - in primis dell'assessore Giampedrone - di andare incontro alle esigenze di residenti e commercianti, stremati dalla chiusura, scattata lo scorso agosto.

Sono previsti circa 50 giorni di lavori. La speranza è che il cielo regga, senza ostacolarli. Ma siamo in pieno autunno e per avere il classico regalo di Natale servirebbe davvero una buona dose di sorte amica.

"Speriamo che i lavori comincino prima possibile - commenta Adriana Incaviglia, presidente del comitato Salviamo la Ripa -. Il nostro auspicio è vedere il senso unico attivo entro il 15 dicembre. Ora siamo fiduciosi. Non stiamo organizzando proteste proprio perché abbiamo riposto fiducia nelle istituzioni e nella nuova amministrazione regionale. E di certo non pensiamo di bloccare le strade. Se poi al 15 dicembre la situazione sarà ancora compromessa, allora senz'altro ci muoveremo".

Intervenendo direttamente sul gruppo Facebook "Salviamo la Ripa", Giampedrone ha provato a rincuorare gli scettici: "Ce la si può fare, se c'è la volontà da parte della Provincia e la disponibilità dell'azienda. Proporrò di utilizzare i ribassi di gara per lavorare sia nelle ore notturne che nelle giornate del sabato".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News