Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 25 Maggio - ore 08.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ripa, tre chiusure da qui ad agosto. Galleria intitolata alla Marcocci

L'assessore Giampedrone in sopralluogo, primo lotto verso l'ultimazione. Fra due anni l'apertura a doppio senso di marcia. Le date degli stop da qui a fine agosto.

"Riscatto della politica"

Cinque Terre - Val di Vara - Chiusa da fine aprile per esigenze di cantiere, oggi, poco prima delle 19.00, la Ripa è stata riaperta al traffico a senso unico alternato. Un via libera arrivato al termine del sopralluogo effettuato dall'assessore regionale Giacomo Giampedrone, affiancato dal vice presidente della Provincia Andrea De Ranieri e all'ingegner Gianni Bevenuto, alla guida del settore tecnico di Via Veneto. “Siamo nella fase finale di questo primo lotto (primo di quattro, ndr) – ha spiegato Giampedrone -. Oggi registriamo la realizzazione di tutto il muro di contenimento e di sostegno della galleria artificiale della strada della Ripa, e il primo tratto della copertura, lungo circa 50 metri. Al termine dei lavori i metri coperti dalla paramassi, in questo lotto – che contiamo di completare entro fine agosto -, saranno 158. Non dimentichiamo che, a causa del cedimento franoso del versante verificatosi in autunno, siamo intervenuti, restando all'interno dello stesso appalto, con una perizia di variante che ha visto la Regione aggiungere 300mila euro, per un costo complessivo quindi di 2 milioni e mezzo. Per tutti e quattro i lotti la Regione ha stanziato 8 milioni”. Di qui alla deadline fineagostana serviranno altre tre chiusure complete del traffico, come quella appena conclusasi. Stop ai mezzi dal 31 maggio all'11 giugno, dal 30 giugno all'11 luglio e dal 31 luglio al 10 agosto. “Quello della strada della Ripa è un cantiere strategico – ha proseguito l’assessore – che Regione Liguria ha finanziato e progettato interamente con il supporto tecnico di IRE, sostituendosi integralmente alla Provincia della Spezia, titolare dell’arteria stradale. Una volta conclusi i lavori del primo lotto si procederà a bandire il 2° e il 4°, propedeutici alla prosecuzione della messa in sicurezza del tratto della Provinciale 31. Domani, tra l’altro, è in programma la conferenza dei servizi per l’approvazione della progettazione esecutiva dei lotti 2, 3 e 4”.

I lavori, nel loro complesso, interessano un tratto di 320 metri dell’arteria che costeggia il Magra nel comune di Vezzano Ligure, tra Bottagna e Fornola. Il progetto prevede per i lotti 2 e 3 la realizzazione di gallerie paramassi, di lunghezze rispettivamente di 70 e 40 metri, mentre per il lotto 4 è prevista la realizzazione di un muro di sostegno alto 3 metri. Il costo del lotto 2 è di 1 milione e 568mila euro, quello del lotto 3 di 1 milione e 536mila, mentre il lotto 4 ammonta a 691mila. All’interno di tutti i lotti sono previste opere di difesa del versante, costituite da barriere paramassi, oltre al potenziamento e all’allargamento delle reti di contenimento già presenti. “Questa è una strada di primaria importanza – ha aggiunto Giampedrone -, molto utilizzata dai residenti e dalle attività economiche della zona perché permette spostamenti rapidi da una parte all’altra della Val di Magra. Proprio per questo, per quanto riguarda il lotto 2, è allo studio la possibilità di realizzazione di una pista provvisoria di cantiere (a senso unico alternato, ndr) per evitare la chiusura del traffico. È fondamentale ricordare che, una volta conclusi i lotti 2 e 4, sarà eliminato definitivamente il senso unico alternato - che lascerà spazio al doppio senso di marcia -, anche prima della realizzazione del lotto 3 e quindi della conclusione definitiva dei lavori. Contiamo di aprire il cantiere per i lotti 2 e 4 nella prima parte del 2020, concludendo i lavori nei primi mesi del 2021”.

Con soddisfazione Giampedrone ha evidenziato come uno studio del Sole24Ore affermi come in Italia tra i progetti preliminari e l'esecuzione delle opere passino in media otto anni: “Noi abbiamo cominciato a lavorare al preliminare a inizio 2016 e ora siamo alla fine del primo blocco di lavori. Un riscatto della politica, che dimostra di sapersi impegnare concretamente”. Dall'assessore un pensiero al presidente della Provincia Cozzani: “Ha seguito la vicenda con attenzione, come me ci ha creduto dall'inizio, quando non ci credeva nessuno”. E una significativa comunicazione: “Chiederò ai genitori di Maria Teresa Marcocci, sovrintendente di Polizia che ha perso la vita in servizio proprio sulla Ripa, di poter intitolare a lei la galleria del primo lotto”.

“La Provincia ha dimostrato di esserci e ha fatto il massimo, al netto di tutte le avversità che deve affrontare, vuoi sul fronte personale, vuoi su quello trasferimenti statali. Riaprire questa arteria è una prospettiva di notevole importanza, che andrà a compimento nel giro di un paio di anni”, ha osservato De Ranieri. Dall'ingegner Bevenuto una pillola di storia: “Della pericolosità della Ripa si parla da tempi lontani. C'è addirittura un preoccupato scambio epistolare del 1904 tra i sindaci di Follo e Vezzano”. Tra i presenti al sopralluogo, lo storico presidente del comitato La Ripa, Luciano Hermida (ora candidato consigliere a Vezzano con il centrodestra), e Patrizia Saccone, vezzanese, consigliere comunale nel capoluogo e consigliere provinciale nonché sostenitrice del candidato leghista Ruggia alla tornata del 26 maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

De Ranieri, Saccone, Giampedrone Archivio CdS
Ripa, tre chiusure da qui ad agosto. Galleria intitolata alla Marcocci Archivio CdS


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News