Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Settembre - ore 12.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ripa, pronto il bando per la progettazione del primo lotto

Ripa, pronto il bando per la progettazione del primo lotto

Cinque Terre - Val di Vara - Sarà pubblicato domani il bando di gara per l’affidamento della progettazione esecutiva per la sistemazione della Strada della Ripa (Lotto 1). Le offerte dovranno pervenire entro il prossimo 25 dicembre e la sottoscrizione del contratto è prevista entro marzo del prossimo anno. Secondo il cronoprogramma, entro la fine del 2017 ci sarà l’affidamento dei lavori che saranno conclusi entro il 2018. E’ quanto rende noto l’assessore regionale alle Infrastrutture e Difesa del suolo, Giacomo Giampedrone.

Oggetto del bando di gara, trasmesso alla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea (Guce) il 18 novembre scorso (l’importo complessivo a base di gara è di 270.022 euro), è la redazione della progettazione esecutiva della sistemazione della SP31 della Ripa, nel tratto della strada aperto al traffico a senso unico alternato (lotto 1). Sono stati inseriti come servizi opzionali la Direzione lavori ed il Coordinamento della sicurezza in fase esecutiva, così da eliminare i tempi di una successiva gara nel momento in cui si procederà con l’affidamento dei lavori.

“Con l’avvio del bando di gara per la progettazione esecutiva del 1 lotto della Sp 31 della Ripa – spiega l’assessore Giampedrone - entriamo nella fase strutturale di questo intervento atteso da anni e di cui la Regione si sta facendo carico integralmente, dopo la prima fase di lavori che ha permesso la riapertura della strada a senso unico alternato nel gennaio scorso, sostituendosi alla Provincia della Spezia. La messa in sicurezza definitiva di questa arteria – aggiunge - rappresenta dopo anni di immobilismo un impegno concreto che la Giunta si è voluta assumere nei confronti di un territorio molto delicato, al confine tra la Val di Magra e la Val di Vara, per dare un segnale concreto alle molte attività produttive, ai privati e ai pendolari che insistono nei comuni limitrofi alla zona dell’intervento. Si tratta di uno sforzo economico considerevole di quasi 4 milioni di euro che ci auguriamo garantirà le risposte sperate nei tempi stabiliti dal cronoprogramma degli interventi. La Giunta regionale – conclude l’assessore Giampedrone - insieme alla sua società per le infrastrutture Ire, seguirà l’andamento di tutte le fasi legate prima alla progettazione e poi all’esecuzione delle opere”. Il cronoprogramma stabilito prevede la sottoscrizione del contratto con l’affidatario entro marzo 2017. La Provincia della Spezia assumerà il ruolo di soggetto titolare delle autorizzazioni. Nella fase di progettazione, Ire (l’Agenzia in house di Regione Liguria) affiancherà il progettista incaricato per risolvere quelle tematiche che necessitino del parere degli enti per l’ottenimento delle autorizzazioni. Sarà sottoscritta un’apposita convenzione con il settore Infrastrutture per l’attribuzione a Ire delle risorse necessarie per l’esecuzione delle opere. “Come già abbiamo seguito la fase preliminare – ha spiegato l’amministratore unico di Ire, Paolo Piacenza - il nostro compito sarà quello di seguire anche la fase della progettazione fino alla fase esecutiva con la massima attenzione, in quanto questa infrastruttura è considerata un’opera prioritaria. Il nostro impegno sarà anche per far rispettare le tempistiche previste. Questa è l’ulteriore dimostrazione dell’ottima e proficua collaborazione tra la nostra società e gli uffici regionali che continuano a dare prova di efficienza”. Una volta approvato definitivamente il progetto esecutivo si potrà procedere all’immediato affidamento dei lavori che, fatti salvi i tempi connessi all’ottenimento delle autorizzazioni, dovrebbe avvenire entro la fine del 2017 o nei primi mesi del 2018. La fine lavori è prevista entro il 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure