Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Febbraio - ore 22.01

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ripa: ecco i geoblocchi, la gente spera

La ditta Ovas al lavoro per la riapertura, l'arrivo delle strutture in cemento è decisiva. Critiche del comitato alle dichiarazioni degli esponenti del Partito democratico in merito alla gestione dell'emergenza.

Cinque Terre - Val di Vara - "I geoblocchi di cemento sono arrivati ieri, c'è sempre tanto personale al lavoro, in strada e sul versante, impegnato anche nei weekend. Siamo fiduciosi, la riapertura sembra avvicinarsi". Lo dichiara Adriana Incaviglia, e il tema, difficile non coglierlo, è la Ripa. La titolare de La Locanda, locale di Fornola inguaiato, come tante altre attività, dalle ripetute chiusure del tratto di strada provinciale, è anche fondatrice del comitato "Salviamo la Ripa", che oggi conta oltre 1.500 sottoscrizioni e informalmente coinvolge molte più persone, sia tra i residenti, sia tra chi nell'area Ripa ha il negozio, l'azienda, il laboratorio. Certo, nei giorni scorsi, per la prima volta, dagli ingranaggi del sodalizio s'è sentito qualche scricchiolio, e qualcuno s'è fatto da parte. La Incaviglia non intende fare polemica: "C'è una linea pacifica, moderata, condivisa con la stragrande maggioranza degli aderenti - spiega -. La fiducia mi è stata data su questa linea e andiamo avanti così. Certo, vigiliamo, stiamo a vedere. Abbiamo intenzione di riunirci presto a Fornola per confrontarci. Ma vogliamo farlo una volta che sarà aperto il senso unico alternato, sperando che avvenga prima di Natale, come promesso. Sperando che il tempo tenga: altrimenti le cose potrebbero cambiare".

Immancabile un commento a quanto detto sulla questione Ripa dagli esponenti del Partito democratico - da Raffaella Paita a Juri Michelucci, passando per l'ex assessore provinciale alla viabilità Giorgio Casabianca - in occasione del convegno dedicato alla bretella S. Stefano-Ceparana organizzato mercoledì al Black Lake di Lagoscuro, iniziativa che ha visto vibrare dai Dem critiche pesanti a Toti e Giampedrone. "Non voglio fare polemica o infilarmi nelle questioni politiche - premette la Incaviglia -, ma mi viene naturale pensare che se hanno così tante idee e critiche oggi, forse potevano fare qualcosa prima: hanno governato fino a ieri".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News